Milano Moda Donna

Come mantenere l’abbronzatura più a lungo, le idee da copiare [FOTO]

Come mantenere l’abbronzatura più a lungo, le idee da copiare [FOTO]
da in Bellezza, Cosmetici
Ultimo aggiornamento:

    Come mantenere l’abbronzatura più a lungo, questo problema ci affligge ogni volta che torniamo dalle vacanze e la tintarella, così faticosamente conquistata, inizia a scemare via anche solo dopo 24 ore di mancata esposizione. Premesso che non esistono soluzioni definitive e che, prima o poi, dovremo rassegnarci a vedere la nostra pelle tornare del colorito normale che ha durante l’anno, esistono alcune idee da copiare, ma soprattutto prodotti da sperimentare, per fare in modo che la pelle reagisca nel giusto modo ai raggi solari e l’abbronzatura si mantenga dorata a lungo. Va da sé che anche esporsi in modo adeguato e ricorrere alla giusta protezione aiuta molto: le scottature sono le prime nemiche di una tintarella duratura!

    Come mantenere l'abbronzatura

    Come dicevamo il primo step per avere un’abbronzatura che dura lungo è essere stati accorti e previdenti nella scelta delle migliori creme a protezione solare: solo in questo modo, ovvero avendo ottenuto una tintarella uniforme e priva di scottature (che inevitabilmente porteranno la pelle ad essere rovinata e a spellarsi subito), si potrà iniziare ad intervenire con alcuni prodotti che aiutano a mantenere a lungo l’aspetto dorato naturale, oppure ricorrono a piccoli aiuti per ravvivarlo.

    La maggior parte dei doposole presenti oggi in commercio contengono agenti con funzione “tan prolonger”, ovvero prolungatore dell’abbronzatura, oppure “tan intensifier”, ovvero intensificatore dell’abbronzatura. Quando vi apprestate a scegliere il vostro doposole dovreste puntare su un prodotto che, oltre ad essere idratante e lenitivo contenga anche uno o entrambi questi agenti: l’operazione “mantieni l’abbronzatura”, infatti, inizia già mentre vi trovate ancora in vacanza. Le creme vanno applicate in abbondanza e fino al completo assorbimento su tutte le parti del corpo interessate dai raggi solari, se necessario anche più volte, ad esempio subito dopo la doccia e prima di andare a dormire, mentre la mattina riprenderete la consueta idratazione spalmando le giuste creme solari almeno mezz’ora prima di esporvi ai raggi.

    Una volta tornati a casa con la vostra abbronzatura bella uniforme e dorata dovrete continuare con l’applicazione del doposole con agente “tan prolonger”, magari alternando l’utilizzo con altro genere di creme che contengano alcune gocce di autoabbronzante. L’autoabbronzante, generalmente, è un prodotto che spaventa: molte donne hanno paura ad utilizzarli e temono di ritrovarsi maculate come un leopardo, in realtà, utilizzando questi prodotti in combinata con creme idratanti e soprattutto dosandoli con attenzione su una pelle già abbronzata, possono essere dei validi aiuti per mantenere la tintarella anche per molti giorni dopo la fine delle vacanze. Un prodotto su tutti provato dalla redazione? Le Gocce Magiche Viso di Collistar: garantiscono l’abbronzatura sul volto tutto l’anno, ma da utilizzare quando si è già colorite sono una vera…magia! Per scoprire molti altri consigli non vi resta che osservare con attenzione la fotogallery che abbiamo preparato per voi.

    576

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCosmetici Ultimo aggiornamento: Mercoledì 06/08/2014 13:10

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI