NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come indossare le righe, must have della Primavera/Estate 2012

Come indossare le righe, must have della Primavera/Estate 2012
da in Moda Primavera/Estate 2012, Must have
Ultimo aggiornamento:

    Le righe sono tornate di moda in questa primavera-estate 2012: orizzontali, verticali, sottili o un po’ più larghe, moltissimi i fashion brand che ci hanno proposto le loro soluzioni, con capi di abbigliamento e accessori che potete ammirare in parte nella nostra galleria di immagini. Ma come scegliere le righe giuste per rendere omaggio al nostro fisico? Quali abbinamenti possiamo fare per essere certe di avere un look adeguato ad ogni situazione? Ecco degli utili consigli che vi serviranno quando andrete a scegliere la vostra creazione della primavera-estate 2012 impreziosita da righe!

    Come facciamo a scegliere le righe giuste? Sappiate che ogni silhouette viene esaltata o mortificata dal tipo di motivo scelto: le strisce verticali, infatti, slanciano, donando qualche centimetro in più in altezza e qualche centimetro in meno in larghezza, mentre quelle orizzontali hanno l’effetto opposto, comprimento verso il basso la vostra figura e allargandola un po’. Vietate, dunque, se siete un po’ robustine o avete un seno abbondante: in questi casi meglio le righe verticali! E le linee oblique? In questa stagione calda nella quale i motivi geometrici vanno di gran moda, potreste optare per questo stile che dà movimento al vostro look.

    Dopo aver scelto l’orientamento delle righe, ora dobbiamo capire se comprare un capo o un accessorio a striscia sottile o larga. Se avete un fisico generoso o siete un po’ minute meglio optare per strisce sottili, mentre le ragazze alte e magre possono trovare aiuto in quelle più larghe, ree però di avere uno stile un po’ più casual!

    Vediamo adesso, invece, come abbinare le righe con i nostri capi di abbigliamento: vietato il total look rigato. Se scegliete una maglia in questo stile, sappiate che la gonna, gli shorts o il pantalone dovranno essere in tinta unita, optando per una delle tonalità delle righe presenti nel top. Viceversa, se avete scelto un paio di pantaloni, pantaloncini o una minigonna a righe di due colori diversi, allora la parte superiore del vostro look dovrà essere in una tinta unita che riprenda le nuance del vostro rigato.

    Se è l’accessorio a declinarsi con questo motivo, sappiate che i vostri abiti dovranno per forza essere in tinta unica, non ci sono alternative! Con una borsa a righe verdi e bianche, i vostri capi di abbigliamento dovranno essere scelti in queste due nuance, altrimenti il risultato finale sarà assolutamente inguardabile!

    Dopo i nostri ‘consigli per gli acquisti‘, ora andiamo a vedere le proposte effettive che possiamo trovare nei negozi in questo periodo. Giorgio Armani nella sua collezione primavera-estate 2012, ad esempio, ha presentato le sue righe declinate in tonalità classiche, per abiti eleganti, giacche chic, che non passano mai di moda. Più spiritoso, divertente e colorato, invece, il rigato presente nella nuova linea di moda femminile di Mila Schon. E ancora, abbiamo la moda di Emporio Armani, John Richmon, Gucci e molti altri!

    555

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda Primavera/Estate 2012Must have
    PIÙ POPOLARI