Come illuminare il viso: tutti i segreti per ridare vita alla pelle spenta [FOTO]

da , il

    Uno dei problemi che tormenta noi donne è come illuminare il viso, ecco perché abbiamo pensato per voi a tutti i segreti per ridare vita alla pelle spenta. A volte basta un tocco di make up nel punto giusto, altre volte servono delle applicazioni specifiche di creme e sieri, altre volte ancora la cosmesi non può arrivarci e serve davvero tanto riposo e una sana alimentazione: vediamo insieme quali sono i prodotti più validi del momento e quali i trucchi da tenere sempre bene a mente per una pelle luminosa!

    Partiamo dalle cose più semplici, ovvero come illuminare il viso con il trucco, un desiderio, oltretutto, comune a tutte le donne che non vogliono applicare il make up per nascondersi ma per valorizzarsi e in certi momenti dell’anno, come i cambi di stagione, oppure personali fasi di stanchezza e stress, si trovano a combattere con un colorito grigiastro e triste. Il primo consiglio è quello di iniziare ad usare una copertura molto leggera e fresca e dunque sostituire il solito fondotinta con una BB Cream, oppure con un fondo minerale in polvere, da applicare con il pennello kabuki. Secondo step è quello di procurarsi un illuminante che va sempre applicato in punti strategici: mento, zigomi, tempie. In aggiunta, se il problema è lo sguardo spento, si può applicare un primer illuminante o leggermente shimmer anche sulle palpebre, arrivando fino all’arco sopraccigliare e procedendo poi al normale trucco occhi preferito: ecco dunque, sono davvero semplici i consigli su come illuminare il viso naturalmente.

    A volte il make up, però, non è sufficiente, il grigiore e la pelle spenta hanno cause più profonde che vanno ricercate nello stile di vita e nell’alimentazione: mangiare sano e dormire almeno 8 ore a notte sono i principi che ci sentiamo sempre ripetere, un motivo ci sarà no? In ogni caso, impegnandosi ad uno stile di vita più sano, alcuni cosmetici ci vengono in aiuto: peeling almeno una volta a settimana per eliminare pelle morta e impurità, una maschera illuminante una o due volte a settimana a seconda dell’intensità del problema, creme viso, sia per il giorno che per la notte che hanno proprietà nutrienti e idratanti ma, soprattutto, contengono particello che conferiscono al volto un aspetto più luminoso, sano e perlaceo.

    Un altro trucchetto da non sottovalutare è quello di come illuminare il viso con i capelli: sì, proprio con la chioma avete capito bene, a volte basta giocare con sfumature e contrasti abbinati ad un bel taglio scalato, magari lo swag perfetto per la primavera estate 2015, e il viso si illumina di conseguenza. Aiutano anche le tecniche di colorazione come ombrè hair, splashlight e l’intramontabile e amatissimo shatush.

    Come illuminare il viso con prodotti naturali, infine? La soluzione è imparare a creare delle maschere viso fai da te in casa, prelevando gli ingredienti direttamente dal nostro frigorifero o dispensa. Vediamone insieme una semplicissima da preparare: in una ciotola mescola qualche cucchiaino di miele, che ha proprietà nutritive e cicatrizzanti, diluendo con succo di limone (possibilmente non trattato), ottimo per il suo effetto depurativo e astringente. Massaggiate il viso delicatamente con questo composto e lasciatelo poi agire per 5 minuti circa prima di procedere al risciacquo con acqua tiepida. A viso asciutto procedete passando delicatamente su tutta la zona che avete trattato un batuffolo intriso di acqua di rose. Pochi minuti, una nuova pelle!