Speciale Natale

Come far crescere i capelli: i passaggi da rispettare per un look sempre perfetto

Come far crescere i capelli: i passaggi da rispettare per un look sempre perfetto
da in Acconciature, Bellezza, Consigli Utili Beauty, Hair style
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/08/2016 07:47

    Far crescere i capelli corti

    Li avete tagliati cortissimi e adesso avete voglia di cambiare di nuovo? Come far crescere i capelli nel modo giusto sembra essere un problema per molte donne, ecco perché abbiamo pensato ai passaggi da rispettare per avere un look sempre perfetto, che non sembri, insomma, frutto di una ricrescita disordinata della vostra chioma. Provate a vederla in questo modo: prima di riottenere la tanto sospirata chioma fluente sperimenterete sulla vostra testa alcune acconciature super trendy, e magari di una potreste anche innamorarvi!

    Caschetto mosso con shatush

    Siete stufe del taglio pixie che avevate tanto desiderato e volete tornare ad una chioma medio-lunga: il primo passaggio è quello al caschetto, o short bob che lo si voglia chiamare. Ci vorranno circa due mesi prima che la vostra chioma si allinei perfettamente, nel frattempo dovete semplicemente aver cura di tenere il taglio ordinato, facendo in modo che la parte posteriore sia sempre all’altezza delle mandibole e dando tempo ai ciuffi davanti di ricrescere. Per evitare un volume eccessivo che potrebbe far sembrare l’acconciatura disordinata chiedete al vostro parrucchiere di sfilare la chioma e tenete sotto controllo le punte, che devono essere sempre perfette e mai sfibrate nel caschetto. Per essere alla moda portatelo mosso e magari osate con qualche riflesso!

    Long bob come Emma Stone

    Il passaggio naturale dallo short bob verso una chioma più lunga è quello al long bob, il taglio che caratterizza da sempre (e ha fatto la celebrità) di un’attrice come Jennifer Aniston, oltretutto tra i tagli medi più cool per il 2015. Il long bob non è altro che un caschetto, ma più lungo, portato cioè circa all’altezza delle spalle. Come fare per renderlo più originale? Prima di tutto portatelo scalato per dare un po’ di movimento ed evitare l’effetto “salice piangente”, in particolar modo se avete i capelli lisci e sottili. L’idea in più è quello di renderlo sofisticato e chic creando delle onde mosse con un ferro per capelli in uno stile vintage, oppure di portarlo semplicemente con un mosso naturale e morbido, in stile beach waves.

    Naomi Campbell long bob con frangia

    La vostra chioma sta pian piano ricrescendo, ormai l’altezza del long bob è stata ampiamente raggiunta e soprattutto sono ricresciuti anche i ciuffi davanti, quelli che erano più corti nel vostri pixie di partenza: bene, è giunto il momento di dare un nuovo volto alla vostra acconciatura aggiungendo una frangia piena. La frangia non passa mai di moda, e soprattutto sta bene a tutte, se ve la fate creare dal vostro parrucchiere di fiducia piena e simmetrica potrete poi spostarla anche lateralmente per creare look sempre diversi. Attenzione a mantenerla sempre in ordine e piuttosto lunga, a tagliarla troppo corta otterreste un effetto rockabilly molto di moda, ma allo stesso “rovinereste” parte degli sforzi fatti per la ricrescita!

    Chioma lunga e mossa

    Ci siamo, dopo mesi di attesa finalmente la chioma è ricresciuta, è fluente e lunga, proprio come la desideravi all’inizio di questo lungo processo. E quindi che fare? Devi imparare a gestirla alla perfezione, perché i capelli lunghi richiedono molta cura, devono essere sempre lucidi, privi di ellettrostaticità e doppie punte che darebbero subito un aspetto trascurato al look: intanto scegli con cura shampoo e balsamo per la pulizia quotidiana, poi metti in preventivo almeno una maschera alla settimana, con effetto idratante e rimpolpante per la fibra capillare. Come styling punta sul liscio o sul mosso a seconda dei tuoi gusti, anche se, il mosso o riccio naturale sono una delle tendenze del 2015 da non dimenticare!

    809

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI