Speciale Natale

Come avere capelli perfetti: 6 trucchi che non ti aspetti

Come avere capelli perfetti: 6 trucchi che non ti aspetti
da in Acconciature, Bellezza, Consigli Utili Beauty, Hair style, Tendenze capelli 2016
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/08/2016 07:47

    Cura dei capelli

    Quante giornate passate a chiederci come avere i capelli perfetti? Vogliamo proporti i 6 trucchi che non ti aspetti, quei tips che magari hai già sentito raccontare, ma mai avresti pensato potessero funzionare davvero, o di certo non sulla tua chioma. E invece è giunto il momento di crederci e prenderti cura dei tuoi capelli in modo diverso, per farli apparire belli, sani e lucenti e anche per sfoggiare, ogni tanto, qualche acconciature originale e fuori dal comune, ma sempre, e comunque, perfetta!

    Riflessi chiari sui capelli

    Per quanto possa sembrare assurdo c’è un modo assolutamente naturale per ottenere dei riflessi in stile splashlight senza spendere soldi dal parrucchiere e stanno tutti nascosti nel succo di un limone: spremetelo e passatelo sulle lunghezze della vostra chioma aiutandovi con uno spazzolino da denti ciocca per ciocca ed esponetevi poi al sole per circa 45 minuti. Se lo fate con costanza per due settimane il risultato sarà davvero incredibile! Naturalmente senza dimenticare di mettervi anche una crema solare!

    Usare lo shampoo secco

    Lo shampoo secco è un prodotto utilissimo per rinfrescare il proprio styling in ogni momento della giornata o quando non abbiamo tempo di fare una piega vera e propria. Il problema a cui molte donne vanno incontro, però, sono i residui bianchi che spesso questo tipo di prodotto lascia, visibili in particolare su chi ha una chioma scura o tendente al rosso. Come risolvere? Creando uno shampoo secco fai da te con: due cucchiai di cacao in polvere, due cucchiai di amido di mais e un pizzico di cannella. Il composto andrà leggermente strofinato sulle radici dei capelli per una chioma fresca e rinnovata!

    Coda cotonata per effetto volume

    La coda o ponytail che la si voglia chiamare è una delle acconciature più amate in ogni stagione: facile da fare non richiede grandi abilità. Il problema è che spesso la sensazione è che la coda rimanga un po’ spenta e priva di volume, come fare a renderla un pochino più rock? Raccogliete i capelli normalmente e fermateli con l’elastico, dividete poi la chioma in due ciocche e con l’aiuto di un pettine a denti stretti iniziate a dare volume ciocca per ciocca, come si fa per cotonare. Infine, aiutandovi semplicemente con le mani, sistemate le varie ciocche cotonate in modo omogeneo e fissate il tutto con abbondante lacca.

    Dormire con una federa di seta

    Uno dei problemi che maggiormente affligge la chioma femminile (ma anche quella maschile) è quello dell’elettrostaticità che subiscono i nostri capelli. Capita spesso di svegliarsi la mattina con una criniera da leone, anche se non si ha un sonno agitato: il perché è spesso causato dai materiali sintetici di cui sono fatti i nostri set di lenzuola. Dovremmo imparare ad utilizzare delle federe di seta, un materiale su cui la nostra chioma scivola e non si crea un attrito che può danneggiare i capelli, spezzarli o renderli, appunto, carichi di energia elettrostatica.

    Lavare i capelli con bicarbonato

    Se hai l’abitudine di usare ogni giorno molti prodotti di styling per i capelli come lacca, oli, cera, gel ecc. ogni volta che procedi con lavaggio e shampoo ti rimarrà sempre il dubbio di aver eliminato davvero ogni residuo rimasto e di aver così liberato i pori della pelle e anche i bulbi piliferi da ogni impurità. Una volta alla settimana, prepararti uno shampoo fai da te che garantisce massima igiene e pulizia: si tratta di un composto pastoso formato da bicarbonato di sodio e acqua. Lavando i capelli con questo sarai certa di eliminare ogni residuo!

    Tenere a bada la chioma

    Dopo aver asciugato i capelli con il phon o passato la piastra, specialmente se ad alte temperature, ci capita spesso di notare dei ciuffetti ribelli o comunque di rendere più evidenti doppie punte e piccoli capelli spezzati anche sulle lunghezze della chioma. Sono sia segno di elettrostaticità nella chioma, sia conseguenza dell’eccessivo stress a cui abbiamo appena sottoposto i nostri capelli: per ovviare al problema nell’immediato un trucchetto davvero semplice e geniale è quello di prendere uno spazzolino da denti, spruzzarvi sopra della lacca e passarlo delicatamente sulle zone che vogliamo tenere in ordine.

    984

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI