Milano Moda Donna

Collezione Vivienne Westwood Red Label Primavera/Estate 2013 [FOTO]

Collezione Vivienne Westwood Red Label Primavera/Estate 2013 [FOTO]
da in Fashion Week, London Fashion Week, Moda Primavera/Estate 2013, Sfilate Moda, Vivienne Westwood
Ultimo aggiornamento:

    Il marchio di moda inglese Vivienne Westwood Red Label ha sfilato in occasione della nuova edizione della London Fashion Week con la sua collezione di moda femminile per la primavera-estate 2013: la stilista britannica, come sempre attenta alle tematiche ambientali, ci ha proposto una linea femminile che si cura non solo del lato estetico del nostro guardaroba della stagione calda che verrà, ma anche dell’aspetto dell’impatto ambientale: capi di abbigliamento realizzati con materiali che rispettano la natura ma anche la salute di chi li indossa, con tessuti naturali che non danneggiano l’ambiente. Per una moda che ci piace indossare ancora di più, perché eco friendly!

    Vivienne Westwood è considerata una delle stiliste più rivoluzionarie che la moda abbia mai visto. E anche in occasione della sua passerella per la primavera-estate 2013 non si smentisce. Questa volta, però, le eccentricità sono i trucchi che le modelle sfoggiano durante la sfilata, a coprire tutto il loro volto, per mettere in risalto i bellissimi abiti e completi che indossano.

    La nuova collezione di Vivienne Westwood Red Label si ispira a tratti agli anni Cinquanta, per completi in stile burlesque, come i costumi da bagno decisamente retrò, e abitini senza maniche davvero favolosi. Ma il guardaroba della stilista inglese si compone anche di altre splendide creazioni dal tocco decisamente bon ton, che mescolano sapientemente i design impeccabili che esprimono la massima eleganza femminile a stampe e colori davvero intensi.

    Accanto ad abiti da sera nera elegantissimi impreziositi solamente da classiche collane di perle possiamo notare dei completi più sportivi caratterizzati da quelle righe che, sia nella versione orizzontale che in quella verticale, saranno particolarmente di moda nella prossima stagione calda.

    Il colore è presente sia nel reparto sera del guardaroba, dove il nero è grande protagonista, come sempre del resto, ma anche negli abiti da cocktail che strizzano l’occhio agli anni Cinquanta.

    Lo stile bon ton rivive anche nelle camicie con manica a palloncino discreta e nei tailleur che si fanno moderni senza rinunciare ad uno stile classico senza precedenti nella collezione di Vivienne. Ovviamente non mancano bizzarrie, altrimenti non parleremmo di lei: che ne dite delle parrucche che indossano le modelle? Divertenti, no?

    Tra gli accessori non passano inosservate le scarpe, eccentriche ed esagerate come sempre, così come le borse, che non conoscono mezze misure: o sono bag oversize, utili per contenere tutto il nostro mondo, oppure si fanno piccolissime, a fare spazio al look elegante e chic sfoggiato nelle occasioni che contano.

    Il riferimento all’impegno ecologista di Vivienne Westwood lo ritroviamo non solo in passerella, dove notiamo stampe che ci ricordano quanto sia importante prenderci cura del nostro pianeta, ma anche alla fine della sfilata, quando è la stessa stilista a scendere in campo, con il volto dipinto da panda, e la maglia con scritta Climate Revolution“. Perché lei non è solo una rivoluzionaria della moda!!!!

    539

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fashion WeekLondon Fashion WeekModa Primavera/Estate 2013Sfilate ModaVivienne Westwood Ultimo aggiornamento: Giovedì 20/09/2012 18:33

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI