Collezione di moda maschile p/e 2012 di Emporio Armani presentata a Milano Moda Uomo, foto

da , il

    Anche Emporio Armani sfila in occasione di Milano Moda Uomo per la prossima primavera-estate 2012, con la sua collezione di moda assolutamente originale, decisamente non banale, classica ma al punto giusto, con dei tocchi di modernità ideali per vestire con stile il guardaroba di ogni maschietto. Come sempre, anche in questa stagione calda, il marchio di moda Emporio Armani ci propone una serie di capi di abbigliamento e di accessori che diventeranno un must have. Del resto Re Giorgio non sbaglia mai un colpo.

    Penso oggi non abbia più senso proporre soltanto il classico. D’altro canto, non puoi nemmeno pensare di mandare in giro gli uomini coi bermuda e le canotte che scoprono i muscoli“, queste le parole di Giorgio Armani che in maniera semplice, grazie anche alla sua collezione di moda, ci ha spiegato come deve essere il guardaroba maschile. Non solo per la prossima primavera-estate 2012.

    Un guardaroba classico che si compone anche di capi di abbigliamento e accessori moderni, per un mix che è un gran successo come si può notare dalle fotografie della nostra gallery. Per la collezione di moda di Emporio Armani lo stilista italiano ha provato a dare leggerezza al marmo (sue testuali parole!): “Il problema della moda maschile è la credibilità e la leggerezza. Penso oggi non abbia più senso proporre soltanto il classico. D’altro canto, non puoi nemmeno pensare di mandare in giro gli uomini coi bermuda e le canotte che scoprono i muscoli. Questa collezione di Emporio si pone a metà strada: chiede di portare la giacca in modo più rilassato, magari senza cravatta. E invita tutti a sciogliersi, a essere più disinvolti“.

    Il grigio, secondo quanto proposto dal brand sulle passerelle di Milano Moda Uomo, sarà il grande colore della prossima stagione calda, mentre tra i must have abbiamo i capi stropicciati che saranno abbinati alla perfezione con capi classici. Perché l’eleganza passa anche attraverso il mix non usuale tra due stili decisamente diversi. E visti i risultati della sua sfilata di moda, c’è da credergli!