Classifica capitali dello shopping: Milano non c’e’

da , il

    Milano non e’ una citta’ nella quale fare shopping. Questa frase assomiglia ad un’eresia bella e buona. Proprio qualche tempo fa, Milano veniva eletta come capitale internazionale della moda. Eppure nella recente classifica delle citta’ migliori dove fare shopping, l’italiana e’ solamente quattordicesima.

    I conti non tornano. Se da un lato Milano e’ il “principale polo d’attrazione per stilisti e fashionisti di tutto il mondo“, dall’altro non lo e’ perlo shopping. Perche’, secondo la ricerca realizzata da Cb Richard Ellis, il capoluogo lombardo pecca di “top retailer“, ovvero i grandi distributori al dettaglio. Presenti molte boutique di lusso, ma mancano i marchi con catene di distribuzione piu’ ampie.

    La ricerca dal titolo “How Global is the Business of retail?” ci dice che Milano e’ solamente quattordicesima in questa classifica, che ci indica le citta’ con il maggior numero di possibilita’ di fare del sano shopping. Il capoluogo lombardo viene definito come “la città ideale per gli outlet“: magra consolazione.

    Ecco allora la classifica:

    1. Londra, dove si concentrano i principali marchi low cost.
    2. Parigi, “la città più elegante del mondo“.
    3. New York, con molte boutique e negozi al dettaglio concentrati nel quartiere dello shopping.
    4. Dubai, capitale dello shopping di lusso.
    5. Madrid.
    6. Mosca, “la città con i centri commerciali più lussuosi“.
    7. Berlino.
    8. Monaco.
    9. Barcellona.
    10. Tokyo.

    Immagini prese da:

    http://travel.nationalgeographic.com travel.sky.com 1.bp.blogspot.com.