Classic or casual man? L’eterno dibattito della moda

Classic or casual man? L’eterno dibattito della moda
da in Fashion & Body Passion, Moda, Uomo
Ultimo aggiornamento:

    Anche se la moda è un mondo sempre in divenire e i look uomo cambiano in base alle tendenze, ci sono due mood principali di concepire un uomo contemporaneo: quello classico e quello casual. Ma quale dei due è più attraente? Lo shooting che potete vedere nella fotogallery cerca di affrontare questo ‘annoso’ problema.

    Uomo classico o in jeans? Meglio un completo gessato con cravatta o la versione wild solo in jeans? Da sempre mi sono chiesto se fosse più sensuale l’uomo vestito di tutto punto o al contrario quello ‘selvaggio’. Proprio da questo dilemma nasce la mia voglia di far vedere lo stesso uomo da due angolazioni diverse, a seconda se voglia essere un classic man o viceversa un bad man.

    L’eterno dibattito del mondo della moda ha delle basi anche nel contesto sociale: l’effetto che fa un uomo vestito in giacca e cravatta non è lo stesso di uno vestito in modo casual. A pensarci bene la mia professione mi lascia libero di scegliere cosa indossare e io propendo sempre per la versione casual: le rare volte che ho indossato una giacca (rigorosamente senza cravatta ) ho notato però quanto un outfit classico possa sortire un effetto affascinante e ho quasi sempre avuto la sensazione che siano più le donne a subire questo fascino e a concepire l’uomo in giacca come più rassicurante.

    Nelle foto del servizio ho cercato di mettere in evidenza il contrasto: look da business man con abito elegante, camicia e cravatta (tutto firmato TOMBOLINI) si alterna a quello casual dell’uomo unconventional (capispalla firmati Zero Construnction). Stesso modello ma due anime differenti, a seconda dell’outfit che indossa: serio, elegante, stiloso nella prima versione mentre aggressivo, spregiudicato e ‘disordinato’ nella seconda. E questa contrapposizione di mood la si nota anche nel modo di mettere in piedi un servizio fotografico.

    Fotografare il modello con abiti eleganti significa monitorare tutte le ‘imprecisioni’ dell’inquadratura che vanno dal nodo della camicia al bottone della giacca fino alla pochette nel taschino: tutto va curato nel minimo dettaglio per ottenere un buon risultato che nel frattempo arreca stress sia al modello che al sottoscritto.

    Al contrario lo shooting di un outfit casual è più free oriented, nessun tipo di costrizione esterna o massima attenzione ai dettagli: le pieghe del tessuto sono messe in conto così come la giacca che tira o i bottoni aperti o chiusi. In questo caso si cerca solo l’emozione e il movimento, non si bada ai dettagli, è tutto molto più libero e coinvolgente.

    Potete farvi un’idea sfogliando le immagini della fotogallery. Io una scelta precisa ancora non l’ho fatta e voi per quale tipologia di uomo propendente? Classic or jeans?

    456

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fashion & Body PassionModaUomo Ultimo aggiornamento: Mercoledì 31/07/2013 18:15
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI