Citroen DS3: foto e video di un modello di stile

da , il

    Bisogna ammetterlo, noi donne quando dobbiamo scegliere quale auto acquistare pensiamo prima di tutto al colore e allo stile e soprattutto a come ci sentiremmo bene andando in giro su quel modello piuttosto che su un altro… Insomma, pensiamo alla nostra auto proprio come se fosse un accessorio di tendenza… Qualche giorno fa, noi di Stylosophy siamo stati invitati a Parigi per testare la nuova Citroen DS3.

    E possiamo proprio dire che il nuovo gioiello della casa automobilistica francese potrebbe essere l’auto che fa al caso nostro: un’auto facile da guidare sia in città che fuori e soprattutto un modello che attira gli sguardi per il suo stile originale e le sue linee accattivanti. Una macchina che non passa inosservata, insomma. Con la nuova DS3, la Citroen si rivolge ai clienti che vivono la propria auto come un accessorio alla moda, ma che ovviamente non vogliono rinunciare ad una macchina super accessoriata e con prestazioni di qualità.

    Bella e soprattutto di stile, la Citroen DS3 è un modello nato sul concetto di Co-Design. Si tratta quindi di qualcosa che va oltre la semplice personalizzazione. Al cliente, infatti, viene data la possibilità di partecipare appieno al concept della propria auto. Ognuno potrà decidere le caratteristiche della propria DS3, scegliendo lo stile e il colore sia dell’esterno (tetto, carrozzeria, conchiglie dei retrovisori, cerchi e coprimozzi) che dell’interno (la plancia, il pomello del cambio e numerosi altri elementi si vestono di svariati colori, tessuti o materiali). E alla fine, si potrà vedere il risultato finale grazie al “configuratore virtuale 3D” che potremo trovare nelle migliori concessionarie. Insomma, è possibile creare l’auto dei propri sogni in pochi minuti.

    I temi di personalizzazione tra cui è possibile scegliere sono quattro, ognuno dei quali corrisponde allo “spirito” del potenziale cliente: Urban Tribe per chi ha uno stile metropolitano; Zebra per chi ha invece un’anima “ethnic” più legata alla natura; Vibe per chi ama le “good vibrations” e Perle per chi ha uno stile “fashion” al cento per cento.

    In base alla personalizzazione che ci piace di più e al nostro gusto, potremo scegliere tra quattro tinte del tetto (in contrasto con il colore della carrozzeria): nero notte, bianco absolut, blu botticelli o rosso carmen. Le conchiglie dei retrovisori e le fasce laterali posso essere colorate o cromate, mentre i cerchi o i coprimozzi possono essere abbinati al colore del tetto. La plancia è la zona di personalizzazione degli interni più ampia e può essere declinata in otto varianti, mentre per il pomello della leva del cambio è possibile scegliere tra sette finiture, che associano dettagli in metallo satinato alla brillantezza di un colore o alla pelle. Infine, il tocco di classe: persino, la chiave avrà un dettaglio dello stesso colore della vernice esterna prescelta.

    Per tutte le altre informazioni e per le caratteristiche tecniche della Citroen DS3, vi rimandiamo ai nostri “cugini” di Alla Guida. I prezzi partono dai 14mila ai 20mila euro. In Italia, la commercializzazione partirà il prossimo 21 marzo con una giornata “porte aperte” nelle concessionarie, in cui potrete vedere con i vostri occhi la nuova DS3.