Christian Dior licenzia Sharon Stone, per le dichiarazioni sul terremoto in Cina

da , il

    Sharon Stone non sarà più la testimonial del brand di moda Christian Dior. Perchè l’attrice non può più rappresentare lo stile e il glamour della maison francese nel mondo? Semplice: alla Dior non sono piaciute molto le sue esternazioni riguardo al terremoto in Cina. L’attrice, infatti, avrebbe sostenuto che il sisma è stata una punizione divina per la dura repressione fatta dalle autorità di Pechino nei confronti dei manifestant del Tibet.

    L’occasione per esternare tali dichiarazioni è stato il recente Festival di Cannes. “Non sono contenta di come la Cina tratta i tibetani e di quello che ha fatto al Dalai Lama, che è un mio amico. Quando è avvenuto il terremoto, ho pensato: può essere dipeso dal karma, quando tu fai una cosa non buona a un’altra persona e poi ti capita qualcosa di male?“.

    Christian Dior ha prima ritirato tutte le sue immagini dalle boutique presenti in Cina e poi l’ha liquidata, prendendone le distanze.