Chi copia chi? Le imitazioni degli stilisti che suscitano scalpore

Esistono tantissimi casi registrati di imitazioni nel mondo della moda a firma dei più grandi stilisti internazionali. Scoprite chi copia chi e lo fa anche senza alcun ritegno, da Gucci a Balenciaga passando per Tom Ford e Prabal Gurung.

da , il

    Chi copia chi? Le imitazioni degli stilisti che suscitano scalpore

    Chi copia chi? Gli stilisti si ispirano ad altri stilisti oppure ci sono quelli che plagiano le opere altrui? Il mondo della moda non fa sconti e se imiti qualcuno in un attimo tutti lo sanno. Che si tratti di un abito, di una lavorazione particolare, di un dettaglio o di una stampa, se hai copiato il tuo errore sarà rivelato a chiunque. Perché in fondo bastano i social per rendere la notizia di un’imitazione un caso virale. Ma, veniamo a noi, chi copia chi? Ecco quali sono gli stilisti che imitano gli altri senza farsi grossi problemi.

    Di recente pare che l’abito con i limoni di H&M dell’estate 2017, che tra l’altro è andato a ruba, è uno degli esempi più eclatanti di plagio. Infatti il modello ricorda quasi alla perfezione quello visto solamente l’anno prima all’interno della collezione di Dolce & Gabbana. Ma di casi di imitazioni famosi ce ne sono davvero moltissimi quindi scopriamo insieme quali sono quelli da ricordare.

    Balenciaga copia Manolo Blahnik

    Le scarpe di Manolo Blahnik sono un sogno per molte donne in particolar modo le sue décolleté arricchite da cristalli e deliziosi elementi decorativi. E se qualcuno le copiasse? Lo ha fatto Balenciaga che ha ricalcato lo stile del grande shoes designer inserendo qualche cristallo in più.

    Gucci copia Alain Mikli

    Alain Mikli ha firmato alcuni degli occhiali più stravaganti e glamour del passato e ancora oggi continua a farlo. Ma il modello in foto non vi ricorda lo stile di quelli visti sulla passerella di Gucci by Alessandro Michele? A quanto pare lo stilista italiano ne è stato pienamente ispirato…

    Gucci copia Moschino

    Ancora Alessandro Michele ma questa volta la collezione è la Gucci Resort 2018 presentata a Firenze. Sulla passerella sfila una felpa fucsia con un orsetto e il logo Guccy mentre a sinistra possiamo vedere l’originale, ovvero il classico orso toy di Moschino.

    Ivanka Trump copia Aquazzura

    I sandali lace up con frange sulla fascia di Aquazzurra sono dei veri e propri must have. Piacciono a tutte soprattutto a Ivanka Trump che non si è limitata a calzarle ma le ha imitate per la sua collezione fashion. Praticamente identiche!

    Prabal Gurung copia Fendi

    Le pellicce di Fendi con i ricami floreali sono un vero e propri sogno ad occhi aperti e non c’è alcun dubbio che sono estremamente riconoscibili. Eppure c’è chi le ha copiate e lo ha fatto senza ritegno. Si tratta di Prabal Gurung ma, detto tra noi, preferiamo le originali.

    Saint Laurent copia Tom Ford

    Anche Anthony Vaccarello è reo di aver copiato uno dei più grandi stilisti della moda internazionale: Tom Ford. L’artista e ora anche regista americano realizza da sempre abiti da sera ricchi di dettagli e cristalli. Vaccarello ha decisamente copiato lo stile accorciando il vestito e proponendo un capo rock dal sapore anni ’80, ma questa volta più che di copia possiamo parlare di mera ispirazione.