Cartier, collezione di gioielli Just un Clou

Cartier, collezione di gioielli Just un Clou
da in Bracciali, Cartier, Donna, Gioielli, Moda, Stilisti
Ultimo aggiornamento:

    cartier Just un Clou

    Cartier celebra il famosissimo bracciale Just un Clou, con una nuova collezione di preziosi davvero intrigante e glamour, che tutte le donne vorranno indossare per completare con eleganza e stile ogni loro look. Il fashion brand è sicuramente uno dei più famosi quando si parla di accessori pregiati, realizzati con materiali assolutamente preziosi e magari resi ancora più adorabili perché impreziositi da dettagli sparkling come diamanti e pietre preziose di ogni colore e forma. Oggi il brand torna a far parlare di sé grazie a questa nuova collezione esclusiva.

    Le donne di tutto il mondo adorano le collezioni di gioielli di Cartier, un brand che sa benissimo come completare i nostri look con accessori bellissimi, eleganti, chic e decisamente preziosi, frutto di un’artigianalità e una creatività senza paragoni. E anche questa volta il marchio non si smentisce, proponendoci una linea che rispetta la tradizione della maison rendendola al tempo stesso altamente contemporanea, al passo con i tempi, per donne che sanno bene come rendere più brillante la loro bellezza.

    Just un Clou è un pezzo cult del gruppo Cartier: il bracciale venne disegnato per la prima volta da Aldo Cipullo, che negli anni Settanta propose questa meraviglia per gli occhi, che ancora oggi è uno degli accessori più ambiti del gruppo di moda. Accessorio che torna a nuova vita, con una riedizione che propone sempre il chiodo attorcigliato al polso, ma in una versione più moderna.

    Quando potremo toccare con mano questa strepitosa collezione di Cartier? Dovremo aspettare ancora qualche settimana per poter ammirare quello che la stessa maison di moda definisce come ‘solamente un chiodo‘. Il bracciale sarà disponibile in oro rosa, in oro giallo a 18 carati e in oro bianco, con o senza diamanti per decorare l’accessorio.

    Il lancio, previsto per il 13 aprile, verrà accompagnato anche da una mostra che ci proporrà il lavoro di Cipullo e che si terrà nella boutique di Cartier che si trova in Fifth Avenue a New York. Aldo Cipullo cominciò il suo apprendistato proprio in Italia, suo paese d’origine. Poi si trasferì negli Stati Uniti d’America, dove lavorò per David Webb e Tiffany. La sua carriera continuò poi brillantemente da Cartier, dove nel 1969 creò un braccialetto che si ispirava alla cintura di castità e che venne chiamato Love Bracelet, una sorta di alternativa al classico scambio di anelli tra innamorati. Non a caso quel braccialetto venne realizzato all’inizio solamente per coppie famose, come Elizabeth Taylor e Richard Burton, Nancy e Frank Sinatra.

    In seguito a questo successo, l’anno seguente, Cipullo creò un braccialetto che altro non era che un chiodo attorcigliato al polso. Sicuramente un genio, non trovate?

    501

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BraccialiCartierDonnaGioielliModaStilisti
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI