Cappelli e cinture: must per la stagione 2006/07

da , il

    Se non avete ancora approfittato dei saldi per riempire il vostro guardaroba di questi indispensabili accessori, correte immediatamente ai ripari. La prossima stagione autunno-inverno 2006/07 prevede un ritorno in gran stile per i cappelli, grande capo di abbigliamento del passato, ed una riconferma per le immancabili cinture che ci hanno accompagnato nel periodo estivo. Non solo abiti, dunque: l’attenzione ai particolari è indispensabile per un look di sicuro successo.

    Vediamo nel dettaglio i cappelli. Andrete a colpo sicuro con le cuffiette di lana, come quelle che vi realizzava vostra nonna quando eravate piccole. Basterà impreziosirle con decorazioni floreali: come i modelli presentati da Kontessa. Il copricapo dovrà essere minimal: meglio esagerare con le applicazioni, aggiungendo magari qualche paillettes. Anche i cappelli con visiera andranno bene: adatti ad un look più sportivo e casual, potranno essere utilizzati il giorno e anche la sera, abbinandoli ad un look semplice ma d’effetto.

    Passiamo ora alle cinture. La parola d’ordine è esagerare. O con le misure, con le cinture oversize. O con le applicazioni da accostare all’accessorio. Per la donna che vuole osare un look trasgressivo, ma senza sfociare nel volgare, consigliamo la cintura a fascia alta realizzata da Compagnia Italiana, con borchie in metallo e simpatica chiusura stile bustino. Per chi vuole rimanere sul tradizionale, ma senza rinunciare a stupire, si può puntare sui modelli più semplici ma particolari: come il cinturone asimmetrico di Bergè. Quello che attira l’attenzione è sicuramente la chiusura, realizzata con un elemento in corno, e la fibbia, arricchita da pietre colorate.