Cappe e mantelle per l’inverno 2018: coprirsi con stile [FOTO]

Con le cappe e le mantelle realizzate per l’inverno 2018 è possibile coprirsi con stile imitando i look di star e modelle in passerella. Al contrario dei cappotti troppo slim o dritti le cappe hanno una forma più morbida e lasciano libere le braccia, proprio come le mantelle di lana. Ecco quali sono i modelli migliori di questa fredda stagione.

da , il

    Le cappe e mantelle sono indumenti indispensabili dell’inverno 2018. Quali sono i modelli migliori per coprirsi con stile? Non esiste una vera una vera e propria regola da seguire se non quella che riguarda i corretti abbinamenti. Quello che dovete fare prima di acquistare questo must have in linea con la moda autunno/inverno 2017-2018 è semplicemente considerare quali look volete realizzare e come esaltare questo capo di abbigliamento al mondo. Le cappe, infatti, sono una variante dei cappotti, quindi sono l’ideale per ripararsi dal gelido inverno. Le mantelle, invece, non hanno una forma strutturata, quindi potete avvolgervi come desiderate con questi lunghi drappi di lana e cashmere. Scoprite su Stylosophy quali sono mantelle e cappe dell’inverno 2018 da non farsi sfuggire.

    Cappe inverno 2018

    Cappa Fendi

    Le cappe sono essenzialmente dei cappotti spesso in lana che non hanno maniche definite bensì due aperture attraverso le quali inserire le braccia. Si tratta di una struttura piuttosto ‘bloccante’, che contiene alla perfezione il corpo avvolgendolo come in un bozzolo. I modelli proposti dagli stilisti sono indubbiamente quelli più belli ecco perché vi consigliamo di ispirarvi proprio a queste creazioni.

    Tra le cappe fashion 2018 più glamour vi suggeriamo quelle di Anna Sui con trama quadrettata, di Altuzarra con alamari e colletti di pelliccia e di Fendi nei toni pastello e con cappuccio. Ci sono le creazioni tartan di Woolrich e quelle in lana con conigli e tigri di Gucci, ma ci sono anche varie proposte effetto plaid come quelle griffate Stella Jean.

    Da non perdere quelle più rigorose, come le cappe di Tommy Hilfiger con doppia fila di bottoni, dettaglio che ritroviamo anche sui modelli di Sisley, Roberto Cavalli ed Ermanno Scervino.

    Ci sono poi quelle in tessuto tecnico, come i piumini-cappa di Herno, e quelle impreziosite da dettagli in vernice firmate da Moncler.

    Mantelle inverno 2018

    Mantellina Burberry

    Le mantelle in lana sono dei complementi ritenuti molto utili non solamente nel periodo invernale ma anche in quello autunnale e persino primaverile. Ci sono quelle con righe colorate proposte da Benetton e Mango, con ricami crochet di Alexander McQueen, tinta unita e in cashmere di Brunello Cucinelli e non mancano le splendide e calde mantelle Burberry.

    Vi lasciamo alla nostra fotogallery dove potrete vedere cappe e mantelle più belle dell’inverno 2018.