Calzedonia: video dello spot con l’Inno di Mameli

da , il

    Calzedonia e’ al centro di una scottante polemica. Tutta colpa dell’ultimo spot pubblicitario realizzato per la televisione. La pubblicita’ si intitola “Ragazze d’Italia” e ci mostra delle donne, con ai piedi calze del brand, sulle note dell’Inno Italiano, un po’ modificato. Proprio la scelta della canzone non e’ piaciuta.

    A sollevare la polemica Angelo Vaccarezza, presidente della Provincia di Savona, che non ha gradito l’uso dell’Inno di Mameli per uno post pubblicitario: “Con il canto degli italiani non si gioca. E non si può nemmeno metterlo sotto i piedi“, ha detto il politico e poi ha aggiunto: “L’inno di Mameli non è uno scherzo. È una cosa seria, sentirlo in un spot per pubblicizzare delle calze da donna è una vergogna“.

    Il presidente della Provincia di Savona ha chiesto all’azienda di togliere l’inno italiano dallo spot, perche’ questo non deve e non puo’ essere violato in nessuna maniera. E lo chiede a nome di tutti gli italiani. Ma non e’ l’unico a pensarla cosi’: della stessa idea anche il coordinatore provinciale milanese del Popolo della Liberta’, Romano La Russa: l’inno di Mameli non puo’ essere usato “per vendere delle volgarissime calze”. Cos’avranno di volgare le calze di Calzedonia, poi, ce lo deve spiegare.

    E voi cosa ne pensate? Guardando il nuovo spot di Calzedonia, come italiani, vi siete sentiti offesi perche’ ha utilizzato la canzone simbolo del nostro paese? Noi da donne, l’abbiamo apprezzata: non ci sembra nulla di cosi’ volgare o offensivo, niente di cui lamentarsi, insomma. Ma questa e’ solo la nostra opinione: voi cosa avete pensato guardando quello spot?

    Qui sopra il nuovo spot di Calzedonia, qui sotto quello precedente, che abbiamo tanto amato: