Milano Moda Donna

Calendario Pirelli 2013: un fotoracconto firmato Steve McCurry [FOTO]

Calendario Pirelli 2013: un fotoracconto firmato Steve McCurry [FOTO]
da in Calendari, Calendario Pirelli, Fotografia, Modelle, Steve McCurry
Ultimo aggiornamento:

    Il nuovo calendario Pirelli 2013 porta la firma del fotografo Steve McCurry ed è totalmente diverso da quello che ci si aspetta. Già perché The Cal numero 40 sancisce la fine della sensualità celata, o meglio svelata in solite pose nude. Nel nuovo libro, perché di libro si tratta, la donna è immortalata in alcune scene di ordinaria quotidianità, o quasi. A tal proposito e sulla scelta della meravigliosa location, Rio de Janeiro, il fotografo ha dichiarato: ‘Sono un fotografo di strada. Puoi fare foto di nudi ovunque, ma queste modelle sono vestite e ognuna di queste modelle ha posato per beneficenza Sono persone molto idealiste e io le ho volute fotografare in un posto speciale. Rio de Janeiro era la città perfetta’.

    Niente nudo, dunque, per il grande e blasonato calendario Pirelli 2013. Forse qualcuno a stento riusciva a crederci ma ormai gli scatti ufficiali sono stati diffusi e possiamo affermare con certezza che no, non ci sono donne nude, né in intimo né in bikini. Ci sono donne vere. Ciò che traspare è, invece, il grande impegno sociale di donne, famose e meno note, che sostengono fondazioni e progetti umanitari. Tra loro c’è una meravigliosa Adriana Lima con il pancione, che ha posato davanti l’obiettivo di Steve McCurry, il primo fotoreporter chiamato a firmare gli scatti Pirelli.

    Steve McCurry ha scelto Rio de Janeiro, un meraviglioso posto dove scattare delle foto ‘vere’. Ha lodato con forza il bellissimo paesaggio della città e ha dichiarato: ‘Con il mio lavoro cerco di raccontare la vita così come si rivela. Probabilmente, Rio ha il miglior paesaggio urbano del mondo. Poi, ho anche pensato: perché non provare a fotografarlo attraverso delle ragazze che non siano solo belle, ma anche molto speciali’.

    Il lavoro di Steve McCurry è stato raccolto in un vero e proprio libro fotografico. Il calendario Pirelli 2013 è tutt’altro che un calendario, bensì una mostra di 34 scatti di cui 23 dedicati a modelle e ad attrici, che hanno posato per l’occasione, 9 in stile reportage e basate su murales cittadini. La presentazione del nuovo The Cal si è svolta, ovviamente, a Rio dove c’era anche una scintillante madrina d’eccezione: Sophia Loren. Erano presenti anche Owen Wilson, Giancarlo Giannini, l’attore Rodrigo Santoro e, ovviamente, alcune modelle come Isabeli Fontana, Petra Nemcova ed Elisa Sednaoui.

    Sarà Steve McCurry a immortalare le modelle del Calendario Pirelli 2013. Ormai è ufficiale: in occasione dei prossimi dodici mesi glamour, i più famosi di tutto il mondo, è stato chiamato un artista strepitoso della macchina fotografica, un uomo che è stato in grado di raccontarci grandi storie attraverso semplici scatti, che hanno anche ottenuto prestigiosi riconoscimenti. Sarà lui, il fotografo che ha immortalato la celebre ragazza afgana con gli occhi celesti, che lo ha reso popolare in tutto il mondo, a scattare le nuove immagini del Calendario Pirelli 2013.

    Grandi fotografi si sono susseguiti negli ultimi anni per realizzare il calendario forse più atteso, quello che la Pirelli, nota azienda di pneumatici, realizza ormai da tantissimi anni, facendo diventare un semplice strumento per contare i giorni, un vero e proprio oggetto di culto.

    Se nell’edizione del Calendario Pirelli del 2012 era stato chiamato Mario Sorrenti, un nome prestigioso nel campo della moda, mentre l’anno precedente le modelle erano state immortalate da Karl Lagerfeld, stilista di moda famoso a livello internazionale che si diletta di fotografia, questa volta è il turno di un nome altisonante come quello di Steve McCurry.

    Lui è uno dei più grandi fotografi del mondo, che diverse volte ha ottenuto un riconoscimento prestigioso come il World Press Photo Awards, considerato il premio Nobel della fotografia. Visti gli scatti che ci ha proposto finora, immortalando teatri di guerra, paesi lontani dove la povertà regna sovrana o location decisamente lontane e sconosciute, come se la caverà con le modelle del celebre calendario Pirelli?

    Non sarà certamente facile per lui, che non è abituato a tutto questo glamour, destreggiarsi tra sguardi sensuali, capricci (tanti!), abiti e accessori (pochi a dire il vero), make up, hairstyle e quant’altro… Certamente sarà in grado di dare qualcosa in più ai dodici scatti, uno stile decisamente diverso che per una volta, lo speriamo, non parlerà il linguaggio del nude look.

    Ora non resta che aspettare ancora un po’ di tempo per conoscere i nomi delle modelle che Steve McCurry deciderà di chiamare alla sua corte. Opterà per gloriosi nomi del mondo della moda come Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Gisele Bundchen, solo per citare qualche top, o si affiderà alla freschezza di ragazze più giovani e magari più sconosciute? Potrebbe anche decidere di scegliere attrici o cantanti o, perché no, anche delle comuni ragazze che potrebbero inventarsi modelle per un giorno… Si accettano scommesse! :)

    Adriana Lima incinta

    Le novità riguardanti il nuovo calendario Pirelli 2013 non riguardano solamente il fotografo, ma anche le sue modelle. Per la prima volta, infatti, il celebre The Cal rinuncia a mostrarci il corpo femminile come mamma l’ha fatto: nessuna ragazza svestita, ma solamente lo splendore delle modelle che si propongono con la loro naturale femminilità e sensualità. Scordatevi i nudi, al massimo potremo ammirare il pancione di Adriana Lima, immortalata mentre in attesa del secondo figlio.

    Del resto la scelta del fotografo per il calendario Pirelli 2013 ci aveva fatto capire che quest’anno le cose sarebbero andate diversamente: Steve McCurry è un fotografo di guerra, d’azione, non un ritrattista di moda. E il suo impegno a livello internazionale viene riproposto anche nel nuovo calendario, tanto che le undici protagoniste sono al tempo stesso bellissime donne del mondo dello spettacolo, ma anche personaggi di spicco impegnate nel sociale, che si adoperano realmente per aiutare i meno fortunati del mondo, con progetti e campagne solidali degni di nota.

    Steve McCurry ha immortalato le sue donne “impegnate” a Rio de Janeiro, in quartieri storici e nelle favelas dove vivono i più poveri del paese, oltre che immerse nella natura brasiliana. Tra le modelle, senza dubbio, spicca Adriana Lima, che per la seconda volta posa per il Calendario Pirelli, questa volta con il pancione in bella vista, dal momento che è in attesa del suo secondo figlio dal cestista serbo Marko Jari: “Non mi dimentico delle mie origini umili, come della mia timidezza agli inizi, quando non sapevo come comportarmi e una ribalta internazionale mi sembrava un sogno difficile da gestire. Non mi sento un granché come celebrity, perché non voglio rinunciare alla mia identità. Ma oggi sono in grado di affrontare una sfilata a New York, o una sfida come questo calendario“.

    Una sfida davvero importante, un cambiamento drastico. Chissà come lo accoglieranno i cultori del Pirelli!

    1251

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalendariCalendario PirelliFotografiaModelleSteve McCurry Ultimo aggiornamento: Giovedì 29/11/2012 09:10

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI