Milano Moda Donna

Boho chic e rock style: due look a contrasto per la Primavera/Estate 2015 [FOTO&VIDEO]

Boho chic e rock style: due look a contrasto per la Primavera/Estate 2015 [FOTO&VIDEO]
da in Moda Primavera/Estate 2015, Tendenze moda
Ultimo aggiornamento:
    Good girl VS Rock star: la sfida delle tendenze per la primavera estate 2015
    Good girl VS Rock star: la sfida delle tendenze per la primavera estate 2015

    Boho chic o rock style? Dalle scorse sfilate delle collezioni primavera/estate 2015 saltano fuori due mondi, due modi di essere, due look a contrasto. Entrambe forti ma completamente diversi. Da una parte la donna che ama essere bon ton e raffinata in ogni occasione e quando eccede preferisce osare con qualcosa che si colloca tra lo shabby style e il boho chic; dall’altra c’è quella più decisa, selvaggia, imponente, che gioca con i colori più forti, con tessuti che non passano inosservati, con disegni e ricami che appartengono al mondo rock. E a tratti anche un po’ punk.

    Tra le nuove tendenze moda della primavera/estate 2015, dunque, ecco che ci ritroviamo dinanzi a due eterni opposti: l’angelico e il diabolico. Sulle passerelle internazionali, e in particolar modo su quella di Milano, gli stilisti hanno presentato le due anime del mondo femminile. Lo stile boho chic trova tra i suoi maggiori rappresentanti certamente Ermanno Scervino, che ha confezionato dei vestiti sottana con gonne longuette scivolati ed eleganti, coordinati in rafia, declinati in azzurro cielo e verde prato inglese, e cappottini dalla vestibilità a trapezio. Anche Fendi ha saputo esaltare al meglio il mood sofisticato della donna di oggi, presentando una serie di minidress a-line off white, vicini anche a quelli realizzati da Elisabetta Franchi, che ha immaginato le giovani di oggi come dive senza tempo, che non hanno bisogno obbligatoriamente di essere appariscenti ma capaci di catturare l’attenzione con classe e portamento.

    Anche dalla collezione primaverile di Max Mara ritroviamo delle donne che adorano i completi coordinati, accessori strepitosi come i cappelli a tesa larga e gli occhiali da sole oversize e, allo stesso modo, sono fan delle tinte neutre e delle fantasie floreali. Tocchi raffinati trovano conferma anche nel mondo di Giorgio Armani e in quello di Valentino. Emilio Pucci conquista con i suoi caftani e abiti corti in tessuti leggeri e stampe all over e persino Roberto Cavalli riesce a mettere a punto una serie di look boho chic. Ma non solo. Il designer fiorentino, infatti, nella sua collezione non ha certamente dimenticato lo stile più aggressive che da sempre contraddistingue le sue creazioni ed è proprio qui che ritroviamo la doppia anima femminile, che sa essere elegante ma anche selvaggia.

    Se Cavalli ha realizzato degli abiti corti e lunghi con aperture, scollature e spacchi in argento e black, Dolce & Gabbana ha dato il via alle sue bad girls con una serie di corpetti nude e jeans a vita bassa modello boyfriend. Strepitose anche le signorine di Moschino, con coordinati in blue glitter jeans o oro metallizzato mentre Philipp Plein ha preferito puntare sul rosso vivo, con giacche biker e gonne corte a ruota strutturate. Rock mood anche per Maison Margiela, ora guidata da un vero e proprio enfant terrible, John Galliano, e per Balenciaga, che non ha saputo rinunciare all’eterno fascino della pelle nera.

    Due look, due anime, due stile ma una sola donna, che ama sentirsi un po’ bon ton e un po’ selvaggia.

    565

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda Primavera/Estate 2015Tendenze moda Ultimo aggiornamento: Martedì 05/05/2015 15:19

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI