Blythe Doll, la bambola dagli occhi grandi che fa tendenza

da , il

    Blythe

    Se vi chiediamo qual è attualmente la bambola di maggior tendenza, voi cosa ci rispondereste? Se tra le vostre risposte compaiono la Barbie , le Winx e le Bratz, beh, avete sbagliato in pieno. Dall’America arriva una tendenza un po’ diversa, che riporta in auge una bambola che negli anni Settanta, quando venne messa in commercio per la prima volta, non fece molto successo. Ma a distanza di trent’anni la situazione è cambiata e adesso è lei la doll più gettonata: stiamo parlando della bambola dagli occhi grandi e stralunati, ovvero la Blythe Doll.

    Quando nel 1972 fece la sua prima comparsa negli Stati Uniti, la Blythe Doll venne subito bocciato: i suoi occhi grandi rendevano il suo aspetto troppo inquietante. E infatti nessuna la voleva. Tanto che un anno dopo venne tolta dal mercato. Da allora non si seppe più nulla. Fino a quando, una ditta giapponese, la CWC di Tokyo, non ha deciso di rimetterla in commercio. E guarda un po’, la Blythe Doll diventa una bambola di successo in tutto il mondo. Le sue fan la adorano, proprio per quel suo sguardo perso nel vuoto. Tanto che la bambola, che tutti adesso chiamano “Girl”, è diventata un oggetto prezioso per i collezionisti. E pensate che è diventata anche una modello per il Prét à Portèr… Ne ha fatta di strada da quando nessuno la voleva!