Black Ice Cream: il gelato nero che spopola a New York

Il dolce dell’estate è il Black Ice Cream, il gelato nero che sta spopolando a New York e che presto arriverà anche in Italia. Ma che cos’è e perché è diventato il soggetto più fotografato su Instagram? Ecco tutto quello che c’è da sapere sul #blackicecream.

da , il

    Se non fotografi il Black Ice Cream a New York non sei nessuno. Il gelato nero è la nuova tendenza food che arriva direttamente dall’America e della quale non si può fare a meno se non aspettare che giunga anche in Italia. A lanciarla è stata la gelateria newyorkese Morgenstern’s Finest Ice Cream che ha creato un gusto realizzato a partire dalla cenere di noce di cocco o da quella di mandorla. Il risultato? Il must have dell’estate più fotografato su Instagram accompagnato, ovviamente, dall’hashtag #blackicecream.

    Ma perché tutti ne vanno matti? Innanzitutto si tratta di una grande novità che finora non si era mai vista. Il gelato nero Black Coconut Ash è un must per la sua nuance dark che piace alle fashioniste ma anche alle star.

    È stato lanciato lo scorso anno e pian piano ha preso piede sui social. È fatto di cenere di noce di cocco o almeno di quel che ne resta, perché da questa ne viene estratto del carbone attivo che in seguito è mixato alla crema e al latte di cocco. Si tratta di un gelato estremamente dolce, non solo bello da guardare e immortalare ma anche ottimo da gustare.

    Tutte le fotografano e fanno a gara per avere il cono più bello, gustoso e chic da postare sul proprio account Instagram. Lo stesso gusto è stato proposto anche a Los Angeles, sulla West Coast, presso il Little Damage dove è possibile assaporare anche il cono nero a base di cioccolato e si può aggiungere il topping di nocciole.

    Se state pensando che mangiare gelato continuamente non sia salutare dovrete ricredervi almeno per quanto riguarda il Black Ice Cream perché ha anche un effetto detox.

    Non state più nella pelle? Il gelato nero dell’estate potrebbe arrivare presto in Italia ma non sappiamo dirvi né quando né dove, ma siate fiduciose, prima o poi anche voi potrete realizzare il vostro scatto con il #blackicecream.