Bill Gaytten, lo stilista che sostituisce John Galliano anche da Dior: per lui una pioggia di critiche

Bill Gaytten, lo stilista che sostituisce John Galliano anche da Dior: per lui una pioggia di critiche
da in Christian Dior, Designer, Donna, Eventi Parigi, John Galliano, Moda, Sfilate Parigi
Ultimo aggiornamento:

    Bill Gaytten

    Bill Gaytten non convince sulle passerelle della Paris Fashion Week. Per chi non lo sapesse, questo designer ha ereditato un lavoro davvero difficile: quello di sostituire John Galliano, nei guai con la giustizia francese per alcune frasi antisemite pronunciate qualche mese fa a Parigi, sia per il marchio di moda personale dello stilista, sia alla guida della maison di moda francese Christian Dior. E queste passerelle parigine per la prossima primavera-estate 2012 lo hanno impegnato su due fronti davvero bollenti. La stampa internazionale non lo ha risparmiato.

    Sulle passerelle di Parigi abbiamo potuto ammirare la collezione donna primavera-estate 2012 di John Galliano, ovviamente orfana del suo direttore creativo, che è stato condannato per le accuse che gli sono state mosse contro. Anche la maison di moda francese Christian Dior ha sfilato a Parigi, con una collezione realizzata sempre dallo stesso Bill Gaytten.

    Un lavoro difficile: non solo presentare due collezioni di moda nella stessa Settimana fashion è una cosa difficile, ma ancor più arduo è dover sostituire un genio come John Galliano.

    E infatti come è stato notato dalla stampa internazionale, le due linee di moda difettano in qualcosa. Manca proprio quel tocco in più che Galliano avrebbe garantito ai capi.

    Bill Gaytten ha lavorato per 23 anni come assistente di John Galliano, lo ha studiato da vicino, lo conosce davvero molto bene e conosce alla perfezione il suo stile. Eppure secondo gli addetti ai lavori non è riuscito a sostituire degnamente il suo mentore. Un compito non facile, del resto.

    Le circostanze si sono accanite contro di me”. Però ho 50 anni, non 21: l’impegno è sempre lo stesso e io non faccio questo lavoro da ieri“, insomma, lui è Gaytten, non Galliano: ovvio che abbiano due stili diversi!

    360

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Christian DiorDesignerDonnaEventi ParigiJohn GallianoModaSfilate Parigi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI