Better Out Than In, Banksy riempie di graffiti la Grande Mela [FOTO]

Better Out Than In, Banksy riempie di graffiti la Grande Mela [FOTO]
da in Arte, Lifestyle, Street Art
Ultimo aggiornamento:

    Better Out Than In è il grande progetto che coinvolge Banksy nella realizzazione di graffiti che decorino la città di New York. Ogni giorno, dal primo ottobre, lo street artist realizzerà una nuova opera sui muri della Grande Mela, ogni volta in una zona diversa. Ogni disegno sarà poi pubblicato sul suo sito, talvolta accompagnato da video e audio con commento. Le opere di Banksy sono molto famose e non hanno certo bisogno di spiegazioni, poiché esse racchiudono in poche selezionatissime parole o, semplicemente, e non solo, grandi significati.

    È uno degli street artist più famosi eppure di lui si sa ben poco, anzi a dirla tutta non si conosce nemmeno il nome. Ultimamente per tutti è Banksy , autore di numerose opere famosissime, spesso copertine di alcune riviste e riportate da diversi quotidiani e giornali importanti. Quello che sappiamo, quasi, con certezza è la sua origine: britannico, nativo di Bristol. Per il resto sappiamo solo che realizza delle opere ricche di significato.

    Il progetto di street art Better Out Than In si può seguire direttamente sul suo sito. Dopo ogni creazione, l’artista carica l’immagine; inoltre, ad ognuna di esse è associato un numero telefonico, da comporre per poter ascoltare un’audioguida che spiega, gratuitamente, il mondo e il pensiero dell’artista. Inoltre si può seguire Banksy anche su Instagram con l’hashtag #banksyny e sul sito banksy.co.uk.

    Il murales The streets in a play, dove compare la scritta ‘Graffiti is a crime’, ha inaugurato il grande progetto che coinvolge tutte le zone e i muri della città di New York.

    Se siete appassionati delle opere di Banksy vi auguriamo di essere stati voi uno dei tre acquirenti che hanno comprato per pochi spiccioli alcune delle opere originali dell’artista. Per soli 60 dollari a New York alcune persone hanno acquistato, forse inconsapevolmente, alcuni disegni famosi quali Flower Thrower, ovvero l’uomo che lancia i fiori, una sua retrospettiva del 2005 e Laugh Now. Le tre opere sono state venduta in una bancarella, che è stata la 13esima installazione della serie di Better Out Than In. Banksy ha addirittura filmato le scene della compravendita con una telecamera nascosta e postato sul suo sito il video delle scene annunciando: ‘Ieri ho messo su un banchetto nel parco vendendo originali al cento per cento firmati Banksy. Ciascuno per 60 dollari’.

    429

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteLifestyleStreet Art Ultimo aggiornamento: Mercoledì 06/08/2014 16:03
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI