Benetton: la moda del gruppo per l’a/i 2010

Benetton: la moda del gruppo per l’a/i 2010
da in Benetton, Donna, In Evidenza, Lifestyle, Moda, Moda Inverno 2010, Sfilate Moda, Street Style, Moda Autunno-Inverno 2010-2011
Ultimo aggiornamento:

    La settimana milanese della moda si è appena aperta nel segno dei colori di Benetton. I marchi del gruppo hanno infatti presentato le collezioni per l’autunno-inverno 2010-11 nella splendida cornice di Palazzo Borromeo a Milano. Stylosophy era presente, e abbiamo potuto constatare di persona quali tendenze prevede il brand per la prossima stagione fredda.
    United Colors of Benetton è sinonimo di colore e semplicità. Ancora una volta, resta fedele al suo stile che l’ha fatto amare da giovani e meno giovani in tutto il mondo. Stavolta però emerge un’attenzione particolare al mondo giovanile, alla capacità quasi spregiudicata dei teen-ager di mischiare forme e stili.

    Severe giacche nere abbracciano maglie vivaci, come colorati sono i piumini e gli stivali da indossare con abbinamenti inattesi. Più si osa è meglio è.
    Per stemperare questa pioggia di colori, grigi melange si posano sui golf per ritrovare la calma autunnale. Gli accessori sono invece in apparente contrasto: le clutch e le décollete in suede giocano con un’aria retrò ma dalle linee contemporanee.

    Il confine con lo street-style è sottile soprattutto nel caso di Sisley. Il brand ha scelto di presentarsi all’interno di un bar francese ricostruito ad hoc in una delle sale di Palazzo Borromeo; 7 giovani performer della compagnia Fattorina Vittadini hanno fatto vivere i capi al ritmo scatenato della musica elettronica, per evidenziare il lato “aggressive” della nuova collezione.

    Undercolors sceglie invece una linea più raffinata, senza però perdere l’ironia. Eleganti e giocosi capi di underwear suggeriscono una femminilità maliziosa, valorizzando con freschezza le forme femminili. Tra un capo e l’altro fa capolino un “morbido” muflone di stoffa patchwork. Il segreto della sensualità è non prendersi troppo sul serio!

    Playlife, come sempre, guarda invece al tempo libero e ai momenti di libertà. Non solo libertà del corpo, ma anche, finalmente, del pensiero, per iniziare un viaggio fatto di forme, colori e sensazioni. Tutte splendidamente esaltate dall’allestimento del visual designer Sergio Colantuoni.

    355

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenettonDonnaIn EvidenzaLifestyleModaModa Inverno 2010Sfilate ModaStreet StyleModa Autunno-Inverno 2010-2011
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI