Basile: ritorno agli anni settanta con la linea eyewear

da , il

    Basile firma una collezione di eyewear per la P/E 2011

    La nostalgia vintage e retrò fatta propria da un po’ tutti i brand nelle loro collezioni di eyewear sembra proprio essersi impossessata anche di Basile che, nella collezione primavera estate 2011, lancia tante montature in cui il richiamo al passato è più che evidente. Gli anni a cui il brand italiano ha scelto di ispirarsi sono i mitici anni ’70, come risulta ben evidente dalle montature ampie ed avvolgenti che vi mostro in queste immagini. Un debutto davvero molto chic per Basile che entra nell’universo eyewear proprio con questa collezione.

    Come vi ho già accennato, tutti i brand, anche quelli che hanno proposto montature più moderne e tecnologiche, si sono lasciati ispirare dal passato nel disegnare le loro collezioni di occhiali da sole e da vista! Se Burberry ha attinto ai primi anni ’90 con i suoi occhiali da sole pieghevoli, altre griffe tra cui Guess e Prada hanno proposto uno stile decisamente seventies come quello proposto da Basile.

    Questa prima collezione di eyewear, prodotta da Basile assieme a Mamidevi, propone un ritorno a quarant’anni fa con delle montature molto leggere, realizzate a mano e tecnologicamente avanzate. Forme molto avvolgenti, quasi extra-large e lenti delicatamente sfumate dallo stile molto glamour.

    Per quanto riguarda le montature da uomo Basile propone degli occhiali sportivi, costruiti a mascherina e fascianti con lenti in cristallo capaci di conferire una nitidezza dell’immagine davvero unica e un’eccellente visuale dei colori. I modelli da donna sono, invece, basati soprattutto sulle montature oversize che conferiscono quell’intramontabile tocco da diva.

    Il prezzo? Davvero competitivo! Ogni modello costa solo 75 Euro, davvero nulla rispetto alla maggior parte degli occhiali da sole attualmente sul mercato.