Atlantis Plexi Clutch, l’ultima geniale creazione di Alexander McQueen

da , il

    Alexander McQueen, con il suo indiscusso e geniale estro creativo, lascia un incolmabile vuoto nel mondo della moda. Con la sua genialità dissacrante e irriverente ha segnato profondamente la moda degli ultimi anni e continua a far parlare di se anche dopo la sua scomparsa. Ultima geniale trovata dello stilista è l’Atlantis Plexi Clutch, una borsetta rigida con delle sembianze alquanto singolari: un incrocio tra un pallone da football e una palla da bowling, per aggiungere un tocco di stile davvero unico.

    La clutch è realizzata in plastica dura e presenta dei fori sulla parte anteriore che servono per impugnare la borsetta ed evitare che, data la forma arrotondata ed il materiale estremamente liscio, scivoli dalle mani.

    Come ogni clutch che si rispetti ha però un difetto: il ridotto spazio all’interno che permette di portare con se solo lo stretto indispensabile, e certe volte nemmeno quello, dato che oggetti rigidi e rumorosi come le chiavi emettendo ad ogni movimento un continuo tintinnio sarete portati a lasciarli a casa la volta successiva.

    Se siete interessati a farla vostra sappiate che le misure della clutch, che fa parte della collezione primavera estate 2010, sono di 13 x 7 x 6 pollici e che viene venduta ad un prezzo di circa 1.000$.

    Esaurite anche le ultime geniali creazioni di Alexander McQueen, l’omonima casa di moda da lui fondata continuerà comunque a vivere ugualmente, stando a quanto dichiarato dall’imprenditore francese François Pinault. Il problema sarà nel trovare un degno erede che riesca ad onorare il nome della maison con creazioni che rendano grazia al compianto stilista.