Antoine Peters: video-collezione The World is Flat!

Antoine Peters: video-collezione The World is Flat!
da in Donna, Fashion Week, In Evidenza, Moda, Moda estate 2011, Musica
Ultimo aggiornamento:

    In occasione dell’Amsterdam Fashion Week, l’eclettico fashion designer olandese Antoine Peters ha scelto di presentare sul leggendario “A Shaded View On Fashion” di Diane Pernet, uno dei fashion blog più influenti, un pop-videoclip che costituisce allo stesso tempo la presentazione del suo primo singolo ‘The World is Flat’ e dell’omonima nuova collezione Spring Summer 2011. La scelta del pop-video nasce dal trend estremamente attuale che vede gli artisti pop indossare spesso abiti di designer famosi, una su tutte Lady Gaga, ma anche dall’opportunità di poter sfruttare l’immediatezza, la velocità, e il vastissimo audience della rete per poter mostrare la collezione al di là del “classico” fashion show.

    Antoine Peters, stilista 29enne, con un passato nei ranghi di Viktor & Rolf, dichiara: “Ho deciso di presentare la mia nuova collezione in un modo completamente nuovo, attraverso una ‘vera’ canzone e il relativo videoclip. Oggi è normale vedere gli artisti pop indossare abiti di famosi designer e quasi trasformare i loro video in fashion show. Mi è piaciuta l’idea di appropriarmi di questo trend e ribaltarlo: un fashion designer che presenta i propri abiti e crea un disco e un videoclip!”.

    Un mondo “flat”, 2D, ma coloratissimo: la collezione è ispirata alle pin-up disegnate da Alberto Vargas con abiti in tessuto tecnico, jersey e satin adatti a ogni momento della giornata (Peters li definisce “one size fits alla elegance”) grazie alla possibilità di accorciare e allungare a proprio piacimento le lunghezze di gonne e maniche, rendendo l’abito sempre diverso. E per la prima volta la gamma dei colori si tinge anche di nero, nuance da sempre rinnegata da Peters, che viene mixata a dettagli colorati o doppiata con fantasie vivaci.

    È un esempio di “flat-pop-culture”, ha spiegato il designer, alludendo alla generazione Y, cresciuta a pane e Youtube, che vede il mondo in due dimensioni.

    Una caratteristica che lui ha voluto riflettere non solo nel concept del video, ma anche negli abiti e negli accessori, con scarpe e cappelli (disegnati in collaborazione con Jelske Peterson e Eva Nip) che sembrano ritagliati su un cartoncino, privi di profondità. La realizzazione del video è una collaborazione tra il visual director Sheng Yong Cheng e le riprese di Arie Van Dam.

    Una collezione divertente ed elegante, composta da outfit caratterizzati da un mix di forme e colori in puro stile grafico che vestono moderne pin-up, come stampate su di uno sfondo bidimensionale. Perché il brand Antoine Peters è sinonimo di ottimismo, già a partire dal logo che riproduce un raggiante sorriso. Un mondo dove tutto è possibile, in cui la flatness, letterale e simbolica, del videoclip è visibile ad ogni livello della nuova collezione, grazie alle silhouettes e ai drappeggi che prendono vita in un gioco di sovrapposizioni con la scenografia. Il giusto mix tra catwalk show, pop culture e videoclip… the world is flat!

    547

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DonnaFashion WeekIn EvidenzaModaModa estate 2011Musica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI