American Apparel: pubblicità censurata per la modella

American Apparel: pubblicità censurata per la modella
da in Designer, Moda, Modelle, Primo Piano, Pubblicità
Ultimo aggiornamento:

    American Apparel dà scandalo con la sua pubblicità. Tutta colpa della sua modella: la scelta di prendere questa giovane ragazza e di realizzare questi scatti non è affatto piaciuta all’Asa, l’Advertising Standard Authority. Ecco perchè.

    Mercifica il corpo femminile e la modella dello spot sembra avere meno di 16 anni“, questo il commento dell’Asa, l’osservatorio della pubblicità britannico. Il brand americano non potrà dunque contare del suolo inglese per proporre la sua campagna pubblicitaria, apparta su Vice Magazine.

    Le immagini ci mostrano una giovane ragazza, semi nuda, che sponsorizza la felpa del marchio americano American Apparel: nelle diverse immagini la giovane si spoglia dei suoi indumenti, con un’aria molto provocante. Niente di eccessivo. Ma l’Asa lamenta che quella modella sembra una ragazzina e quelle immagini possono turbare molto i lettori inglesi.

    American Apparel però si difende, anche perchè la modella ha 23 anni. “La nostra azienda promuove i suoi capi in 20 diversi paesi. Raramente una nostra pubblicità è stata censurata da un organo di controllo e questa indagine è uno di quei casi sporadici“.

    Immagini prese da:
    www.corriere.it.

    236

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DesignerModaModellePrimo PianoPubblicità
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI