AltaRoma: Raffaella Curiel per la P/E 2011

da , il

    Nella cornice della kermesse di AltaRoma non poteva mancare di certo Raffaella Curiel, nome storico nel mondo dell’alta moda italiana. La sfilata della maison si apre rendendo omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia con un esclusivo abito-tricolore accompagnato dall’inno nazionale per poi proseguire portando in passerella creazioni esclusive che giocano con le forme e con i colori dei fiori.

    Raffaella Curiel ci porta nel suo modo di interpretare l’alta moda per la prossima primavera-estate giocando con i colori e con le forme creando abiti caratterizzati da una grande raffinatezza e femminilità che trae ispirazione dal mondo dei fiori.

    Le linee sensuali dei fiori diventano, infatti, spunto per ricami raffinati, stampe colorate e tagli sartoriali che conferiscono a questa collezione un fascino spensierato e vagamente retrò.

    Una collezione dall’allure bucolica che richiama il fascino e la femminilità semplice degli anni ’50 raccontando una donna consapevole delle sue potenzialità e del suo essere donna.

    Una collezione, questa firmata da Raffaella Curiel, che ha davvero colpito molto positivamente il parterre, parterre tra cui si nota un vero e proprio ospite d’eccezione, la signora Clio Napolitano grande appassionata della griffe.

    Beauty in the Sun