Altamoda AltaRoma 2017, le novità in passerella [FOTO]

Altamoda AltaRoma 2017, le novità in passerella [FOTO]
da in Alta Moda, Alta Roma Alta Moda, Moda Primavera/Estate 2017
Ultimo aggiornamento:

    L’Altamoda di AltaRoma 2017 ci ha presentato tante novità in passerella per quanto riguarda la stagione primavera/estate. I designer italiani ma anche giovani talenti emergenti hanno proposto, in questo magico scenario dedicato alla haute couture capitolina, eleganti e ricercate creazioni, pensate per vestire le donne, che amano lo stile sofisticato, i vestiti sperimentali e i tessuti pregiati. Tanti i nomi che hanno conquistato questa edizione, come Rani Zakhem, Giada Curti così come Gattinoni e Renato Balestra. Vediamo insieme cosa abbiamo visto in passerella all’Altamoda AltaRoma 2017.

    Dopo le sfilate della Paris Haute Couture, ora è tempo di guardare in casa e scoprire cosa hanno presentato gli stilisti che hanno partecipato all’edizione di AltaRoma di gennaio. L’omaggio allo stile italiano è forte, le creazioni sono a dir poco deliziose e romantiche. Nella capitale è andata in scena la femminilità. Nel suo senso più assoluto.

    Tra i protagonisti di questa edizione sicuramente spunta il nome di Rani Zakhem, che ha portato in scena una serie di abiti couture che hanno lasciato senza fiato. Tra le sue proposte abbiamo particolarmente ammirato dei vestiti gioiello, arricchiti da cristalli e applicazioni scintillanti, ma anche tattoo dress contemporanei, avvolgenti come una seconda pelle, e altri modelli proposti nei colori moda della primavera/estate 2017, tra cui primeggiano il giallo e il verde.

    Ispirazioni fiabesche e sfumature pastello e rosate per la linea firmata da Renato Balestra. Il designer ha portato in scena una serie di vestiti corti e lunghi, fluidi e morbidi, capaci di donare una silhouette nuova e sofisticata alla donna che li indossa. Tinte delicate e forme leggere anche per Gattinoni, che ha comunque osato con qualcosa di più forte, pensato per coloro che vogliono avere uno stile sensuale e deciso.

    Proposte dal tocco etnico arrivano invece dalla passerella di Miahatami, con lavorazioni, applicazioni e ricami molto particolari e dalle sfumature calde. Splendida anche la selezione di Sabrina Persechino, che ha giocato a vestire una donna audace, molto sicura di sé. Più leggero è il mood proposto da Camillo Bona, con vestiti strutturati, tra cui diversi peplum dress, declinati sia in nuance pastello sia in bianco e nero, per chi adora lo stile grafico.

    L’arcobaleno è ciò che troviamo sulla passerella di Giada Curti, la stilista romana tra le più apprezzate nella Capitale: i suoi modelli hanno un richiamo retrò e sono proposti in look sovrapposti ma estremamente leggiadri. Tra i vari capolavori di questa AltaRoma 2017 abbiamo particolarmente apprezzato i gioielli futuroRemoto della linea Falene firmati da Gianni De Benedittis, tra i quali troviamo anelli oversize, bracciali imponenti e anche delle cuffiette per ascoltare la musica.

    Nella nostra gallery potete ammirare le novità e gli abiti di Altamoda AltaRoma 2017: non fateveli scappare!

    527

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta ModaAlta Roma Alta ModaModa Primavera/Estate 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI