Alta Moda Parigi: Armani per la primavera-estate 2009

da , il

    Anche Giorgio Armani ha portato a Parigi le sue collezioni di Alta Moda femminile per la prossima primavera-estate 2009. E se a Milano Moda Uomo lo stilista aveva litigato con Dolce & Gabbana, per un paio di pantaloni “copiati”, ecco che le sfilate di Parigi sono l’occasione per polemizzare nuovamente.

    Giorgio Armani, intervistato in merito alla fuga di cervelli creativi all’estero, che preferiscono sfilare a Parigi piuttosto che a Roma, ha risposto così: “Parigi offre di più, certo qui i creativi si divertono più che a Milano. Il fascino di Parigi ha il suo peso anche nel pret a porter“. L’Italia non potrà mai competere: “A Roma si è già provato…ma sono state fatte scelte poco felici. A qualcuno molto bravo si è accodata gente che non aveva i requisiti. Trasferirsi a Milano, non credo sia credibile“.

    Intanto in passerella Giorgio Armani ha presentato la sua collezione Privè, proponendo una Shangai Lady: “questa è la Turandot del Duemila“. Giorgio Armani ci presenta una collezione molto ricca, nonostante la crisi. Ma è lo stesso designer a spiegare che l’Alta Moda non deve tenere conto della crisi, perchè “è un sogno e deve essere grande“.