Milano Moda Donna

Alta Moda Parigi 2013: abiti eleganti di ispirazione floreale e artistica [FOTO]

Alta Moda Parigi 2013: abiti eleganti di ispirazione floreale e artistica [FOTO]

    A Parigi sfila l’alta moda, le collezioni haute couture Primavera/Estate 2013 delle maison più prestigiose. Atelier Versace, Dior, Armani Privé, Valentino propongono le esclusive creazioni artistiche, realizzate per poche donne. Pezzi unici che fanno sognare, abiti meravigliosi e sublimi si alternano e danzano sulle passerelle parigine. Le proposte sono a dir poco sensazionali e, per la prossima stagione calda, a primeggiare saranno i delicatissimi e romantici fiori colorati.

    Non c’è niente di meglio che guardare incantate le sfilate dell’alta moda di Parigi. Creazioni uniche e inimitabili proposte per poche persone sfilano elegantemente in cornici romantiche e delicate. Le collezioni haute couture Primavera/Estate 2013 sono state presentate così. Conosciamo benissimo gli stilisti che hanno presentato le loro più sublimi creazioni, ispirate soprattutto da fiori e dall’arte in genere, ma l’alta moda resta sempre un sogno, ben diversa da quello che guardiamo, e amiamo, durante le settimane del pret à porter. È Atelier Versace a scendere per prima in passerella con la sua collezione di alta moda. La sua donna è strong, very strong. Ama i colori fluo, che hanno invaso letteralmente il guardaroba di ogni donna la scorsa estate, ama le pellicce, gli abiti lunghi e ama l’oro, ama davvero tanto l’oro.

    Tutta un’altra aria si respira sulla passerella di Dior. Le creazioni di Raf Simons fanno sognare. Da quando è arrivato da Dior, lo stilista ha dato prova della sua bravura ma senza lasciare completamente il suo vecchio e austero stile. Siamo alla svolta.

    Simons recupera i tagli e i dettagli più romantici della maison e realizzata una collezione divina e delicata, caratterizzata soprattutto da abiti di media lunghezza, morbidi e a palloncino, e applica deliziosi fiori a contrasto. Anche Giambattista Valli mostra una donna romantica e delicata. La veste con abiti dallo stile etereo e anche qui ritroviamo dei magnifici fiori ricamati in 3D, applicati su tessuti eleganti e d’effetto come il tulle e l’organza.

    Da Chanel sembra di ritrovarsi nella foresta incantata e sbucano, come bianconigli, abiti in tweed caratterizzati da tocchi di ispirazione gotica. Particolare il make up così come i maxi fermacapelli di piume. La collezione è un classico della maison, abiti e completi si alternano, e a dare un tocco di novità sono proprio gli accessori. Con Armani Privé si raggiunge un altro mondo dove è il gilet il vero elemento chic e indispensabile. Particolari anche i pantaloni dal taglio slim e leggermente aperti sul fondo, indossati non solo come parte dei completi ma anche sotto gli abiti. Particolari e bellissimi gli abiti caratterizzati dai grandi foulard, proposti anche sugli accessori. Valentino trionfa con una collezione elegante e delicata, fatta di organza, di strati e di quadri che rappresentano fiori, dipinti sugli abiti come fossero delle tele. I colori pastello, i tocchi brillanti di oro e cristalli, i fiori applicati lungo i corpetti e su tutte le lunghezze, sono segno di una collezione opulenta e maestosa, una collezione che fa sognare.

    546

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI