Alexander McQueen per le sue collezioni si ispirava alla serie tv Friends, parola di Sarah Burton

da , il

    designer alexander mcqueen

    Anche Alexander McQueen amata la serie televisiva Friends, talmente tanto che in alcune collezioni di moda si era ispirato proprio ai personaggi del telefilm. A rivelarci queste indiscrezioni curiose sul grande stilista morto suicida nel 2010 è la stilista che ha ereditato la direzione del suo marchio di moda, apprezzato e indossato in tutto il mondo. Sarah Burton, che ha lavorato per anni a stretto contatto con il grandissimo fashion designer, ci rivela alcune curiosità sul modo di lavorare del suo grande maestro, in grado di prendere ispirazione anche dalle più piccole cose.

    La morte di Alexander McQueen ha lasciato un grande vuoto nel mondo della moda, che ora viene colmato egregiamente da Sarah Burton, sua allieva che è diventata direttrice creativa del marchio di moda che ha vestito anche la futura regina d’Inghilterra. Chissà se Alexander McQueen avrebbe approvato l’abito da sposa di Kate Middleton disegnato da Sarah Burton.

    Lo ricordo quando mi diceva -Ho visto Friends l’altra sera, hai visto la t-shirt che indossava Joey?‘, questo il racconto di Sarah Burton, che poi aggiunge che il suo maestro era solito guardarsi intorno per prendere ispirazione da tutto ciò che lo circondava, anche le cose più banali, come può essere il look di un attore in una serie televisiva tanto popolare.

    Questa era la forza di Lee, come lo chiamavano i suoi amici, che hanno dovuto dirgli addio troppo presto. Stessa sorte toccata a tutte le estimatrici del suo marchio di moda, che oggi, però, possono contare su una valida presenza alla maison, quella Sarah Burton che oggi dirige magistralmente il marchio di moda inglese. Certo che, però, lui ci manca!!!