Alessandra Ambrosio: la storia della modella che è diventata top

da , il

    Alessandra Ambrosio è una bellissima modella di 31 anni che ha al suo attivo moltissime collaborazioni prestigiose, con marchi di moda amati e indossati in tutto il mondo. In Italia è diventata famosa principalmente per aver prestato il suo volto e il suo bellissmo corpo in numerose campagne pubblicitarie delle collezioni femminili del brand Guess, anche se la maggior popolarità le è arrivata grazie all’ingaggio come splendido angelo del marchio di lingerie statunitense Victoria’s Secret. Vogliamo conoscere meglio questa bellezza brasiliana?

    La biografia

    modella alessandra ambrosio

    Alessandra Ambrosio è nata l’11 aprile del 1981 a Erechim, una piccola cittadina che si trova nel sud del Brasile, nella regione del Rio Grande Do Saul. Il padre è italiano, la madre brasiliana. All’età di 8 anni decide quale sarebbe stato il suo futuro. Dopo aver visto una copertina con Karen Mulder in un magazine, esclama: “Voglio essere come lei“.

    Approda nel mondo della moda nel 1999, in occasione del concorso di bellezza Look of the Year: la giovane Alessandra riesce ad ottenere un contratto della durata di un anno nell’agenzia di moda Elite.

    I primi passi nel mondo della moda li muove in patria: celebre la copertina dell’edizione brasiliana di Marie Claire, mentre la strada al successo internazionale le viene aperta nel 2004 da Guess?, che la sceglie come testimonial della campagna Millenium. Sempre in quell’anno, Jaques Olivar la sceglie, insieme alla collega russa Natalia Vodianova, e ai modelli Massimiliano Neri ed Ian Webb, per la campagna di Rocco Barocco.

    Nel 2005 ha posato per il mitico Calendario Pirelli.

    Nel 2009 Alessandra Ambrosio è stata indicata da Forbes come la modella più pagata del mondo.

    La top model non ha mai nascosto di aver subito degli interventi di chirurgia estetica: ad 11 anni si è fatta correggere le orecchie a sventola, mentre in seguito ha subito dei lifting a occhi e gambe. Nel 2006, però, in occasione di una puntata del The Tyra Banks Show, dove era stata invitata come ospite, ha parlato di tutti i problemi che ha dovuto affrontare dopo gli interventi, sconsigliando ad altre donne di sottoporsi ai ritocchi.

    La modella ha collaborato con varie agenzie di moda: Elite Model Management – New York, Barcellona, Los Angeles, Parigi, Storm Model Agency, Marilyn Agency, Modellink, Model Management – Amburgo.

    Brand per cui ha lavorato

    victoria s secret alessandra ambrosio

    Celebre la collaborazione della top model brasiliana con il brand Guess?, che di fatto l’ha lanciata nel dorato mondo della moda. Anche il marchio italiano Rocco Barocco notò in lei qualcosa di diverso dalle altre modelle, scegliendola per interpretare alcuni dei suoi capi del 2004. Alessandra Ambrosio è stata testimonial anche per Revlon, mentre per Victoria’s Secret ricopre da molti anni ormai il ruolo di angelo.

    Da Victoria’s Secret arriva nel 2000, in occasione dell’annuale Fashion Show. Quattro anni dopo è stata selezionata come testimonial della linea Pink. Nel 2005 ha sfilato sulla passerella del Victoria’s Secret Fashion Show vestendo solamente caramelle. Nel 2008, invece, ha partecipato all’evento dopo neanche tre mesi dalla nascita della sua prima bambina, mentre l’anno seguente è stata scelta per aprire lo spettacolo. Mozzafiato il suo look con ali nel 2011! Alessandra Ambrosio viene scelta spesso anche per indossare i costumi griffati Victoria’s Secret.

    La modella brasiliana ha sfilato per i principali marchi di moda femminili: Laura Biagiotti, Christian Lacroix, Byblos, Fendi, Issey Miyake, Kenzo, Christian Dior, Nicole Miller e Oscar de la Renta, senza dimenticare le sue collaborazioni con Gap, Calvin Klein, Giorgio Armani e Dolce&Gabbana, maison per la quale ha posato per la campagna pubblicitaria della collezione primavera-estate 2011, ispirata alla donna siciliana, dove compariva accanto alle colleghe Izabel Goulart, Isabeli Fontana e Maryna Linchuk.

    Nel 2004, la top model ha lanciato una sua linea di moda mare, chiamata semplicemente Alessandra Ambrosio by Sais, una divisione di Rosa Chá. Nel primo mese di vendite, ben 10mila capi sono andati a ruba tra le fashioniste!

    Riviste per cui ha posato

    abito alessandra ambrosio

    Alessandra Ambrosio, dopo la sua prima apparizione sulla cover dell’edizione brasiliana di Marie Claire, ad inizio carriera, ha posato sulle copertine delle riviste di mezzo mondo, da Elle a Wallpaper passando per Harper’s Bazaar, Cosmopolitan, GQ, Ocean Drive, Vogue. Nel 2006 è stata la cover girl dell’edizione statunitense di Glamour.

    Vita privata e gossip

    top model alessandra ambrosio

    Alessandra Ambrosio, appassionata di sport tipicamente brasiliani come il Butt Lift (un mix di capoeira, ginnastica aerobica e samba), è sempre in giro per il mondo, per realizzare servizi fotografici per i marchi di moda più prestigiosi e le riviste più glamour. Amica intima della collega brasiliana Ana Beatriz Barros, forse non tutti sanno che è anche mamma. Il 24 agosto 2008 è nata, infatti, a Florianopolis in Brasile la sua prima bimba, Anja Louise Ambrosio Mazur, frutto dell’amore con l’imprenditore californiano Jamie Mazur, dal quale a maggio 2012 nascerà un secondo figlio, come già annunciato dalla stessa coppia a fine dicembre 2011. Piccola curiosità: ha anche un piercing all’ombelico!

    Non solo moda per Alessandra

    Alessandra Ambrosio, Lindsay Lohan

    Come molte sue colleghe, anche Alessandra Ambrosio ha al suo attivo dei ruoli come attrice. Nel 2006 ha fatto una comparsata nel film Agente 007 – Casinò Royale, mentre l’anno seguente ha interpretato se stessa in una puntata della serie televisiva americana “How I Met Your Mother” che va in onda anche in Italia. In tv l’abbiamo vista anche come giudice della seconda edizione di Project Runway.

    Alessandra Ambrosio è anche ambasciatrice per la National Multiple Sclerosis Society.