Speciale Natale

Aerie Real: le modelle senza Photoshop posano in lingerie [FOTO]

Aerie Real: le modelle senza Photoshop posano in lingerie [FOTO]
da in Lingerie, Modelle
Ultimo aggiornamento:

    Aerie Real è il nome della campagna che ha per protagoniste le modelle senza Photoshop che posano in lingerie, in costume da bagno o semplicemente con i capi della linea easywear. La proposta è giunta lo scorso gennaio, quando il marchio American Eagle ha dichiarato lo stop ai ritocchi soliti degli spot pubblicitari e dei cataloghi. Per questo ha presentato la nuova immagine di lingerie Aerie con ragazze normali, modelle ben lontane dagli standard delle passerelle, donne che sono fiere delle proprie curve e anche dei propri difetti.

    Jenny Altman, la responsabile del settore style and fit di Aerie, ha dichiarato: ‘le ragazze scelte sono sì modelle, ma che ci assomigliano. Speriamo di riuscire a cambiare certi stereotipi, vogliamo proporre donne reale come vetrina del nostro brand, così che tutte comprendano l’autenticità della loro bellezza’.

    Bellezza autentica, dunque, e non più un’assurda rincorsa alla taglia 38 e soprattutto un continuo rifiuto del proprio corpo, ben lontano da quello delle copertine dei magazine. Al bando Photoshop, evviva la naturalezza e, soprattutto, la realtà. Con questo non vuol dire non prendersi più cura di sé ma accettarsi per come si è. American Eagle per questo motivo ha lanciato una grandissima campagna social, dopo aver scelto modelle ‘normali’ invitando le sue clienti a postare foto proprie, in costume, in intimo, con vestiti normali, sui social utilizzando l’hashtag #aeriereal. A partecipare sono state moltissime donne che si sono mostrate così come sono, con tutti i pregi e difetti che un corpo femminile può e deve avere.

    Curvy o meno, tutte hanno posato per dimostrare che non esiste la perfezione ma che essere felici e soddisfatte non è una questione di taglie.

    Ciò che è veramente sorprendente è il risultato ottenuto. Oltre al grandissimo numero di ragazze che hanno posato per questa campagna, c’è stata una forte crescita del fatturato. Infatti, le vendite del brand Aeire è aumentato del 9% rispetto al 2013, quando il marchio, in effetti, ha dimostrato un calo l’anno precedente. Ciò vuol dire che la realtà funziona e premia. Non si tratta di un caso isolato, già nel 2004 Dove ha usato modelle vere e curvy per il suo spot pubblicitario e in barba alle donne che ricercano la magrezza ad ogni costo, anche in questo caso c’è stato un aumento delle vendite pari persino al 20%.

    Aerie è solo l’ultima della lista ad aver dimostrato che un corpo femminile non oltraggiato da Photoshop può essere bellissimo, anche oltre la taglia 38. Da questo, ogni ragazza dovrebbe imparare ad amarsi di più.

    452

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LingerieModelle

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI