Milano Moda Donna

Acconciature sposa con capelli corti: le idee più belle da cui prendere ispirazione [FOTO]

Acconciature sposa con capelli corti: le idee più belle da cui prendere ispirazione [FOTO]
da in Acconciature, Bellezza, Matrimonio, Tendenze capelli 2016
Ultimo aggiornamento:

    Per tutte quelle che stanno per affrontare il fatidico sì, ecco le acconciature sposa con capelli corti: puntare sui tradizionali raccolti è facile, ma quali sono le idee più belle da cui prendere ispirazione quando la chioma non è fluente? Niente paura, non c’è bisogno di ricorrere alle extension, ci sono moltissime soluzioni eleganti e chic da realizzare, o far realizzare dal proprio hairstylist, anche sui capelli più corti. Tra ciocche raccolte ad incorniciare il viso, e l’uso di molti, moltissimi, accessori, vediamo insieme quali sono le proposte più trendy.

    Come ben sappiamo esistono diversi tagli per chiome corte, quindi vediamo insieme come si differenziano le acconciature da sposa anche in base a questi: per quanto riguarda i pixie le acconciature in senso stretto sono quasi impossibili da realizzare, per questo quello che conta è puntare sul finish della chioma e sugli accessori da aggiungere. Potete scegliere infatti tra il liscio, il mosso, l’effetto spettinato, l’effetto wet di tendenza per la primavera estate, l’idea in più è quella di creare delle onde su alcuni ciuffi con un ferro e poi fissarle con abbondante lacca per un look che diventa subito retrò e potrà essere completato anche con velette anni ’20, ovviamente se lo stile del vostro abito è in linea.

    I caschetti o short bob sono belli anche da lasciare così come sono, chi ha la frangia la sposterà lateralmente per lasciare il viso ben in evidenza e avrà così anche una scusa in più per utilizzare accessori per capelli: la parola d’ordine è “luce”. Scegliete, infatti, delle spille, fermagli, pin che abbiano un tocco di luminosità e che siano dei veri e propri gioielli, tenendo sempre presente che un accessorio “importante” per capelli sostituisce almeno uno tra collana e orecchini, non vorrete sembrare un albero di Natale esagerando con i monili, no?

    In ogni caso, la lunghezza del caschetto permette anche di iniziare a realizzare alcuni raccolti semplici: per un mood a metà tra il romantico e l’hippy chic realizzate due treccine laterali che partano dall’attaccatura dei capelli e raggiungano il retro del capo come una sorta di coroncina.

    Per fissare potrete utilizzare anche un classico fiore fresco intonato a quello del bouquet. Semiraccolti realizzati fissando con semplici forcine invisibili e abbondante lacca i capelli sul retro per simulare un piccolo chignon o torchon sono una buona idea, ma ricordatevi di lasciare sempre qualche ciuffo “libero” sul davanti, ad incorniciare il viso e dare un po’ di movimento, per uno stile più disinvolto, se avete i capelli lisci, va bene anche qualche ciocca non raccolta e semplicemente portata dietro le orecchie. Quel che vale per tutte le spose, indipendentemente dalla lunghezza della chioma, è cercare di arrivare al giorno del fatidico sì con i capelli perfettamente curati e sani, se avrete la “coscienza a posto” su questo aspetto, sarete bellissime anche al naturale, senza raccolti o architetture particolari!

    Scopri nel nostro video i consigli di Salvo Filetti per il tuo giorno speciale
    L'acconciatura giusta per il giorno più bello

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureBellezzaMatrimonioTendenze capelli 2016 Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/07/2015 15:21

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI