Speciale Natale

Acconciature capelli corti, le idee più belle per la pimavera estate 2015 [FOTO]

Acconciature capelli corti, le idee più belle per la pimavera estate 2015 [FOTO]
da in Acconciature, Bellezza, Hair style, Tendenze capelli 2016
Ultimo aggiornamento:

    Chi l’ha detto che i raccolti più sfiziosi riguardano le chiome lunghe? Anche le acconciature per capelli corti sono cool e accattivanti, le idee più belle per la primavera estate 2015 le trovate in questo articolo che abbiamo preparato pensando a tutte quelle donne che, pur non avendo capelli troppo lunghi e fluenti, sono in cerca di soluzioni per acconciarli, fermarli, appuntarli in modo originale, trendy e magari anche chic, per qualche occasione importante. Vediamo insieme le ispirazioni che arrivano dalle passerelle, dalle celebs e dallo street style!

    Quando si tratta di questioni di capelli troviamo sempre i soliti problemi, chi è mossa vorrebbe essere liscia, chi ha la chioma lunga la vorrebbe corta e viceversa, insomma, la diatriba su cosa sia meglio avere sul proprio capo non finisce mai ed è trasversale a qualsiasi stagione. Un aspetto, però, su cui chi ha i capelli corti dibatte molto è quello di potere o meno sperimentare delle acconciature: la risposta è ovviamente sì! Non c’è bisogno dei capelli di Rapunzel per riuscire ad ottenere dei raccolti o semiraccolti di impatto e davvero carini da utilizzare sia durante il giorno, sia in occasioni più importanti: alleati saranno un po’ di pazienza, un pizzico di pratica e, molto spesso, degli accessori per capelli!

    Partiamo dalle acconciature adatte a chi ha un capello medio corto, ad esempio un taglio short bob liscio per la primavera estate 2015: le possibilità sono moltissime poiché potrete ad esempio sfoggiare delle trecce che partono dai lati del capo e si incontrano sul retro da fissare poi con una spilla per capelli, un fermaglio colorato o delle semplici forcine per uno stile hippy. In alternativa potrete rendere la chioma ondulata con un arricciacapelli e fissarli stretti ai lati con abbondante lacca per un look che richiami l’eleganza degli anni ’30. Oppure ancora, giocando con foulard e headband potrete richiamare gli anni ’60 e ’70 quando le dive erano solite utilizzare questo genere di accessorio prima di un viaggio in auto con la capote abbassata.

    L’effetto wet lucente, una delle modo di questa stagione calda destinata a proseguire anche nel 2016, si adatta benissimo alle chiome corte: potrete andare a creare delle acconciature semplici ma d’effetto semplicemente giocando con alcune ciocche al naturale e altre, invece, ad effetto bagnato, ad esempio ciuffi o creste non troppo pronunciate per chi ha un taglio boyish.

    Chi ha i capelli mossi e corti farà bene ad asciugarli con quanto più volume possibile e a tirarli poi indietro fino a circa metà della nuca con l’aiuto di un cerchietto sottilissimo, quasi invisibile, l’effetto sarà originale e il viso sarà pronto per essere valorizzato con un make up di impatto, magari con un bel blush e un rossetto intenso. In generale, come abbiamo già detto, gli accessori per capelli sono i principali alleati di chi ha uno short hairstyle: fatene scorta e soprattutto imparate a giocare con essi!

    526

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureBellezzaHair styleTendenze capelli 2016

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI