Speciale Natale

Acconciature anni 50 per capelli lunghi e corti: ecco come farle [FOTO]

Acconciature anni 50 per capelli lunghi e corti: ecco come farle [FOTO]
da in Acconciature, Bellezza, Hair style, Tendenze capelli 2016, Tendenze moda
Ultimo aggiornamento:

    Le acconciature anni ’50 sono un evergreen anche di questi tempi: si tratta infatti di un periodo storico in cui la moda si è nettamente divisa tra stile delicato e bon ton e toni più grintosi e audaci, segno che le donne si stavano evolvendo e, con esse, anche il loro stile. Se molti stilisti scelgono di proporci, ancora oggi, dei look che rievocano quella epoca d’oro, con gonne a ruota, stampe a pois e pantaloni ultra skinny, molti hair stylist hanno scelto di puntare su quel periodo anche per le acconciature da realizzare sulle modelle o sulle chiome delle celebrità, con un tocco di modernità che non può assolutamente mancare. Ecco tutte le più belle acconciature anni 50 per capelli corti e lunghi.

    Se avete i capelli piuttosto lunghi avrete davvero l’imbarazzo della scelta e, dando un’occhiata alla nostra fotogallery, avrete già scovato tanti look che fanno per voi. Se pensate di trarre ispirazione dallo stile di una celebrity non dovreste lasciarvi sfuggire la chioma di Lana Del Rey: la celebre cantante americana ha fatto dei look vintage una delle sue cifre distintive e i suoi capelli, lisci ma non senza volume, e con morbidi boccoli nella parte finale sono davvero il massimo del romantico e del glamour. Come realizzarli? Se avete i capelli lisci vi consigliamo di frizionare i capelli umidi con una spuma voluminizzante, asciugare i capelli con la testa in sotto e realizzare i boccoli con il ferro. Se, invece, avete già dei capelli ricci o mossi il lavoro sarà più semplice anche se vi consigliamo comunque di usare il ferro per ottenere dei boccoli più definiti.

    Se prediligete dei look più strong e grintosi vi consigliamo di rischiare tutto e di puntare su una chioma cotonata al massimo. Se ne sono viste davvero tante sulle passerelle ma non è certo semprlice portare sulla testa una cofana.

    Se credete che questo look faccia per voi e per il vostro viso ottenere l’effetto cotonato sarà semplice per chi dispone di una chioma riccia o liscia: basterà asciugare i capelli a testa in sotto e spazzolarli, infine una volta realizzata una chioma a dir poco leonina sarà sufficiente fissare tutto con la lacca. Ma cosa fare per ovviare al caldo che non è certo un incentivo a portare i capelli sciolti? Realizzate uno chignon, sempre maxi e cotonato ovviamente, da cui far fuoruscire qualche ricciolo.

    Per i capelli medi ci sono diverse soluzioni, dai classici capelli lisci (non piatti da piastra ovviamente) con punte arricciate all’insù, un effetto da ottenere con l’aiuto di una spazzola rotonda e di un phon, ai capelli da portare con boccoli sulle punte, non troppo spettinati e definiti, come quelli che vedete su Diane Kruger e Kate Hudson nelle foto.

    E se avete i capelli corti? Niente paura, se non lo sapevate, infatti, negli anni 50 molte donne scelsero di tagliare cortissimi i propri capelli: del resto sono quelli gli anni dell’emancipazione femminile e della silhouette maschile. Tra i look proposti c’è il classico corto con le onde, da ottenere facilmente con l’aiuto di phon, spazzola rotonda e di un po’ di gel, per fissare tutto e per donare un tocco più strong all’acconciatura.

    E voi cosa ne dite delle acconciature anni 50? Diteci se le avete già sperimentate su di voi o sulle vostre amiche e sorelle. :)

    604

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcconciatureBellezzaHair styleTendenze capelli 2016Tendenze moda

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI