Abiti e accessori di lusso in versione low cost [FOTO]

Abiti e accessori di lusso in versione low cost [FOTO]
da in Abiti, Moda Low Cost
Ultimo aggiornamento:

    Molte catene di moda realizzano abiti e accessori di lusso in versione low cost. Molte delle creazioni viste in passerella, probabilmente, entreranno a far parte delle prossime collezioni dei grandi marchi come H&M, Zara e Topshop. Capita sempre più spesso di vedere negli store un abito, una camicia, una borsa o un paio di scarpe che sono diventati must have e realizzati da tantissimi brand a prezzi decisamente molto competitivi. Basta guardare le sneakers con zeppa di Isabel Marant. Sono piaciute proprio a tutte le fashioniste e, infatti, sono praticamente sempre sold out. Se le volete potete averle, magari non di Isabel Marant ma di Zara o di Primadonna Collection e a un prezzo di listino decisamente più invitante e incoraggiante. Ma non solo i must have sono ‘clonati’ dalle catene low cost, anche altri capi esclusivi proposti in passerella sono vittime di ottime clonazioni.

    A guardare le sfilate viene facile sognare, innamorarsi di una creazione di alta moda nella speranza che possa diventare immediatamente nostra ed entrare a far parte del guardaroba. In realtà quello che prima era solo un sogno ora è finalmente diventato realtà, come nelle migliori favole. Chi è il nostro principe azzurro? Un esercito di catene di moda low cost! Ogni stagione questi brand studiano attentamente le nuove proposte in passerella per poi proporle in versioni molto simili, con materiali diversi e a prezzi ribassati. Immediatamente si creano i grandi trend, quelli che tutte le donne possono permettersi. I cloni si nascondono in ogni dove, non solo dietro a quei prodotti che diventano must have e le maison colpite sono tutte, nessuna esclusa. Prendete, ad esempio, le borse Rockstud di Valentino, quelle caratterizzate dalle borchie piramidali. Impossibile resistere a un successo simile, impossibile soprattutto se esistono versioni low cost come quella di Miss Guided.

    E se vi proponessimo le clutch book? Da sempre sono creazioni firmate esclusivamente Olympia Le-Tan, ma non bisogna andare molto lontano per trovare un prodotto simile direttamente online da Asos!

    Gli accessori, ad ogni modo, sono molto semplici da riprodurre, ma che dire degli abiti? Tra i vestiti più copiati delle ultime stagioni ci sono quelli di Stella McCartney, abiti che ridisegnano sinuosamente la silhouette. Chi li propone? Il Lucy dress, il modello a pois con trasparenze, è stato proposto da H&M, Zara, Topshop, Asos e molti altri. Il vestito invernale a pannelli blu elettrico, invece, è stato riprodotto alla perfezione da Sandro. Anche la famosa maglia con la tigre di Kenzo è stata clonata e potete trovarla a circa 30 euro da Zara. A proposito di maglie e animali, il pull con la civetta dagli occhi turchesi di Burberry Prorsum, potete trovarlo in versione low cost da Romwe. Persino l’abito broccato black&white di Aquilano.Rimondi è stato ripreso e rielaborato da H&M e costa meno di 15 euro! Di proposte griffate in versione low cost ce ne sono davvero tantissime e per scoprirle, innanzitutto, sfogliate la nostra fotogallery e troverete tantissimi abiti e accessori chic a prezzi anti-crisi!

    Gli outfit stilosi e low cost degli hipster di Berlino

    539

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbitiModa Low Cost Ultimo aggiornamento: Martedì 24/05/2016 18:40
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI