Abiti da sposo 2011, la collezione Carlo Pignatelli

Abiti da sposo 2011, la collezione Carlo Pignatelli

    La sposa è sempre al centro dell’attenzione ma è giusto che anche il look dello sposo nel giorno del matrimonio sia curato in ogni minimo dettaglio. E’ possibile avere uno stile curato e di tendenza scegliendo Carlo Pignatelli di cui vi mostro la nuova collezione di abiti da sposo 2011. E’ proprio lo stilista italiano, che a sfilato a Milano Moda Uomo con la linea outside per l’autunno/inverno 2011/2012, che ha contribuito con le sue bellissime collezioni a puntare i riflettori sugli abiti da sposo. Vediamo quindi cosa propone Pignatelli per la nuova stagione.

    Tutti abiti che vedete negli scatti nella fotogallery sono molto classici (prevalgono i completi a tre pezzi) ma sono rivisitati, però, in chiave moderna, con tessuti pregiati, magari lucidi e preziosi o gessati. Estremamente trendy la scelta della cravatta nello stesso tono della camicia o della giacca.

    Lo sposo di Carlo Pignatelli, che veste star della tv come Gigi D’Alessio, è un uomo giovane ed elegante.

    Lo dimostra il pantalone a sigaretta e il gioco di richiami allo stile dandy. Sono vestiti che si prestano benissimo sia a delle cerimonie diurne che serali: i tre pezzi, infatti, sono davvero un evergreen, proposto in chiave estrosa anche da D&G all’ultima sfilata a Milano Moda Uomo.

    Come vedrete dagli scatti dell’advertising, oltre al completo scuro, Pignatelli propone un interessante grigio perla. Direi che è perfetta per un ricevimento durante le ore del giorno e ovviamente in estate anche se la sera è preferibile scegliere un abito scuro, ma ovviamente l’ultima parola sta a voi. Attenzione al peso forma: il grigio chiaro purtroppo non sfina! ;)

    333

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI