Milano Moda Donna

Abiti da sposa anni ’50, per le amanti dello stile vintage [FOTO]

Abiti da sposa anni ’50, per le amanti dello stile vintage [FOTO]
da in Abiti da sposa corti, Matrimonio
Ultimo aggiornamento:

    Gli abiti da sposa anni ’50, tornati prepotentemente di moda insieme alle istanze retrò delle collezioni di abbigliamento proposte dalle più grandi griffe, assicurano alle amanti dello stile vintage un look glamour e chic che corrisponde perfettamente a gusti e personalità. Con indosso il tipico abito corto con gonna a corolla, le donne avranno la garanzia di catalizzare l’attenzione dei presenti nel giorno del fatidico sì. Scopriamo nel dettaglio quali sono le proposte di abbigliamento bridal in stile anni ’50.

    Dal momento in cui l’estro dello stilista Christian Dior lo condusse e ridisegnare la silhouette femminile, creando nel 1947 uno stile meno austero rispetto a quello dell’epoca, più innovativo, caratterizzato da alcuni elementi specifici, non solo questo look si trasformò in tendenza rivoluzionando l’abbigliamento femminile ma continuò attraverso gli anni a trasmettere il proprio fascino. Una potenza glamour che rivive attraverso le collezioni degli ultimi anni proposte dalle più grandi griffe della moda. Ecco che lo stile anni ’50, con busto stretto, vita ben marcata e fianchi nascosti sotto la gonna ampia a forma di corolla che si conclude sotto il ginocchio, si insinua anche nelle linee di abbigliamento bridal più recenti. Quello che era stato definito “New Look” dalla capo redattrice di Harper’s Bazaar oggi è una riproposizione dello stile vintage, rivisitato in chiave moderna attraverso alcuni dettagli del look anni ’50 per gli abiti da sposa scelti anche dalle vip.

    Nonostante gli abiti per spose nostalgiche e non possano essere anche più lunghi, nel taglio midi che ritorna sulle passerelle è possibile respirare il profumo delle nozze d’un tempo che regalavano alla sposa un look privo di strascico, assolutamente pratico e capace di garantire grande libertà di movimento grazia all’ampiezza della gonna. Gli abita da sposa anni ’50 di Max Mara non tradisce il gusto per l’essenzialità tipica del marchio: le creazioni sono prevalentemente minimal chic, appena arricchite da cintura in vita e realizzate in tonalità neutre.

    Più ricche e preziose le proposte di Rosa Clarà e Nicole Spose che propongono abiti vintage d’ispirazione romantica, con largo utilizzo di ricami da abbinare agli accessori giusti per il gran giorno. Largo spazio a pizzi su corpetti e maniche lunghe per gli abiti da sposa anni ’50 di Monique Lhuillier che veste una donna glamour e chic. Novia d’Art reinterpreta il look per la sposa vintage attraverso i tessuti plissè che regalano un effetto soffice alla gonna. Blumarine invece sceglie di allungare ancora un po’ il vestito fino a farlo arrivare alla caviglia, lasciando sempre in risalto la scarpa. Scoprite tutte le proposte di abiti da sposa anni ’50 nella nostra gallery!

    483

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Abiti da sposa cortiMatrimonio Ultimo aggiornamento: Lunedì 14/04/2014 08:57

    Milano Moda Donna

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI