Milano Moda Donna

8 idee di coda di cavallo per l’estate 2016

8 idee di coda di cavallo per l’estate 2016

    Code di cavallo estate 2016

    La ponytail è una delle acconciature più amate di sempre, quella che non passa mai di moda, ecco dunque 8 idee di coda di cavallo per l’estate 2016, in modo che la scelta su come raccogliere la chioma sia ampia durante tutta la stagione calda. Dalle idee più semplici a quelle più elaborate, da utilizzare anche per cerimonie e occasioni importanti, vediamo quelle da copiare assolutamente!

    Acconciatura con coda e treccina centrale

    Una semplice coda di cavallo può essere resa subito originale grazie all’unione con una delle acconciature trend dell’estate 2016 per i capelli lunghi, ovvero la treccia. La chioma viene dunque raccolta in una tradizionale coda liscia e piuttosto bassa, viene tenuta da parte una sezione centrale che dalla fronte con uno slideback leggermente cotonato si trasforma in una treccina. Perfetta anche per una cerimonia!

    Coda di cavallo con twist e treccia

    Da portare con un look da giorno, ma, perché no, anche con un abito elegante la coda realizzata a partire da un twist laterale che inizia a circa metà del capo e una treccia piuttosto larga e non troppo precisa che scende fino alla schiena. Originale e sbarazzina, ideale anche per le ragazze più giovani!

    Coda laterale alta

    Quando si parla di ponytail si parla di una delle acconciature più semplici da realizzare, eppure con la coda di cavallo non si sbaglia mai e non si smette mai di imparare qualcosa di nuovo, come con questa coda laterale…ma alta. Idea decisamente originale, ideale come acconciatura da giorno, specie in estate per la spiaggia e le scampagnate.

    Coda liscia con slideback sulla nuca

    Lo slideback è uno dei trend capelli della primavera estate 2016, ecco perché è perfetto da proporre abbinato ad una coda di cavallo. In questo caso con una chioma extra lunga e liscia: per ottenere un risultato finale ancora più adatto alla stagione estiva si può dare anche un effetto bagnato/brillante ai capelli.

    Coda voluminosa su chioma mossa

    I capelli mossi sono bellissimi da raccogliere nelle code di cavallo, spesso non serve nemmeno acconciarli in modo particolare perché troveranno da soli “una forma”, con alcuni ciuffi ad incorniciare il viso e, in generale, un effetto messy. Un’acconciatura di emergenza, spesso, quando non si sa che ordine dare ai capelli mossi o ricci, con il risultato che, grazie alla coda, stanno sempre bene!

    Treccia con coda stile spettinato

    Non si può rinunciare alla treccia tanto di moda per l’estate 2016, dunque una soluzione potrebbe essere quella di unirla alla coda in un’unica acconciatura, come quella che vi proponiamo. La treccia, infatti, è larga e regolare e si sviluppa lateralmente da un solo lato della chioma, il resto dei capelli viene poi raccolto in una coda con effetto messy: un risultato complessivo rock chic perfetto da contrastare con un abito elegante!

    Treccia sul capo e coda mossa

    Rimanendo in tema di trecce di moda per l’estate 2016, un altro modo di abbinarle alla coda di cavallo è quella di realizzarla sul capo, a partire dalla fronte e arrivando fino a circa la base della nuca, con un intreccio piuttosto ampio. Ci piace l’idea di non mostrare l’elastico ma di coprirlo con una ciocca di capelli che ricadono poi leggermente mossi e spettinati nella fine della coda: un’acconciatura versatile da giorno ma anche da cerimonia.

    Ponytail effetto messy

    Abbiamo già visto che l’effetto spettinato è uno di quelli che va per la maggiore, in questa coda di cavallo in particolare lo troviamo nella parte finale, i capelli sulla nuca, infatti sono pettinati in modo piuttosto rigoroso, e la coda viene ricavata proprio dall’incontro di due sezioni laterali di capelli, lisce e fermate tra loro alla base del capo: ideale come acconciatura da giorno, ma anche per un’occasione speciale, soprattutto con un abito scollato sulla schiena.

    1079

    Milano Moda Donna