7 errori di make up che devi subito smettere di fare

7 errori di make up che devi subito smettere di fare perché sono semplici accortezze da evitare che non cambieranno del tutto la tua beauty routine ma che porteranno benefici sul tuo volto in particolare.

da , il

    Woman in bathrobe holding makeup brushes

    Anche se nessuno mette in dubbio che tu sia appassionata di bellezza, sbagliare è umano come si suol dire, ecco dunque 7 errori di make up che devi subito smettere di fare, non perché siano irreparabili, ma perché, appunto, sono dettagli facilmente risolvibili della tua beauty routine. Forse, nella fretta di trovare informazioni, hai acquistato tutti i prodotti possibili per un ottimo trucco, dal primer al blush, ma qualcosa è andato storto nella scelta dei colori o del finish e ti ritrovi a non utilizzarli mai, ad esempio. Vediamo come ovviare in modo semplice a questi piccoli “disagi” quotidiani.

    Non lavare i pennellli da trucco

    Happy woman holding makeup brushes

    Cosa ti passa per la mente quando decidi di non lavare i tuoi pennelli da trucco? Mancanza di tempo o pigrizia? Qualunque sia la risposta devi cercare di trovare il tempo, anche solo qualche minuto per spruzzare ogni giorno gli appositi spray igienizzanti per pennelli da trucco e dedicarti ad una pulizia più approfondita una volta a settimana, magari nel weekend quando i ritmi si rilassano. Non è eccessivo: i pennelli sono davvero un coacervo di batteri e di polvere, anche se li conservi nel modo più accurato possibile, non pulirli con attenzione significa trasferire tutto sulla pelle e, oltre a rovinare il trucco, rischiare alla lunga di rovinare la pelle.

    Non utilizzare il bronzer su tutto il viso

    bronzer sul viso nel modo giusto

    L’avete comprato e ne amate le sfumature, ma non potete utilizzare il bronzer su tutto il viso come fosse un normale fard (e comunque, anche fosse un fard, ci sono punti specifici in cui applicarlo). Il bronzer è shimmer per definizione, proprio per dare alla pelle l’effetto “baciata dal sole”, va da sé che utilizzarlo per enfatizzare tutto il viso sia eccessivo e, anzi, possa fare un pessimo effetto, specie per chi soffre di lucidità della pelle. Il bronzer serve per illuminare e va utilizzato in modo specifico, imparando, ad esempio, la semplice tecnica dello strobing.

    Non scegliere il fondotinta provandolo sulla mano

    Come scegliere il fondotinta

    Provare il fondotinta sulla mano è ciò che facciamo tutte quando siamo in profumeria intente a fare shopping: non è del tutto sbagliato e può andar bene per una prima scrematura quando si è indecise su molti prodotti, ma il punto è che il colore della pelle sul dorso delle nostre mani non è precisamente lo stesso della pelle del viso, dunque, prima di effettuare l’acquisto, è necessario provare il prodotto proprio sul viso per rendersi conto se l’acquisto sia corretto o meno. La scelta del fondotinta è una delle parti più importanti della nostra beauty routine, leggi bene i nostri consigli per una scelta perfetta!

    Non dormire truccata

    Non dormire truccata

    Anche se sei tornata dal viaggio più stancante del mondo, o dal party più scatenato: non dormire truccata! È il primo passo verso la pigrizia di rinunciare a uno step fondamentale della beauty routine: la rimozione del trucco e la detersione quotidiana del volto prima di andare a dormire. Pur ammettendo che ci siano serate in cui la sequenza – struccante, sapone, siero e crema notte – sia impossibile da rispettare per svariati motivi, non rinunciare comunque mai ad eliminare il trucco, anche con una semplice acqua micellare o delle salviette struccanti da tenere in casa per emergenza. Non struccarsi rovina la pelle, non le permette di respirare e rigenerarsi a dovere durante la notte, provoca insorgere di imperfezioni come brufoli e couperose e alla lunga aumenta l’insorgere di rughe.

    Non usare il mascara waterproof ogni giorno

    non usare sempre mascara waterproof

    Non utilizzare il mascara waterproof ogni giorno perché alla lunga appesantisce le ciglia a e le rovina perché ha una formulazione decisamente più impegnativa rispetto ad un mascara “normale”. Inoltre il mascara waterproof per essere eliminato richiede l’utilizzo di uno struccante specifico, generalmente bifasico, che, per quanto possa essere delle migliori marche, sarebbe meglio non usare ogni sera. Insomma, a meno che l’occasione non ve lo richieda, nella quotidianità va benissimo anche un mascara normale.

    Non utilizzare la base per lo smalto

    Mettere sempre la base per lo smalto

    Siamo tutti d’accordo che la manicure faccia in qualche modo parte della routine make up & beauty quotidiana, dunque, tra gli errori assolutamente da smettere di fare c’è n’è uno che riguarda proprio le mani: non utilizzare la base per lo smalto. Mai errore può essere più grave per la salute delle unghie in quanto la base è davvero di primaria importanza per proteggere le unghie, soprattutto dai pigmenti colorati dello smalto che penetrano all’interno e sono difficili da rimuovere e possono rovinarne la superficie per lunghissimo tempo. Porta via più tempo l’applicazione, ma non rinunciate alla base, e sceglietela anche in base alla vostra tipologia di unghie, ne esistono di rinforzanti, semplici, lucidanti ecc.

    Non truccarsi al buio

    Truccarsi con la giusta luce

    Letta così sembra quasi una battuta umoristica, non c’è realmente qualcuno che si trucca al buio, piuttosto con la luce sbagliata o soffusa. Per ottenere un make up perfetto la luce è davvero importantissima, un giusto mix tra luce solare naturale e luce artificiale per mettere in evidenza i punti del viso più critici durante l’applicazione, ad esempio, di correttore e fondotinta che non devono lasciare segni visibili sul volto. Truccarsi con pochissima luce può generare degli errori nelle tonalità scelte per il proprio viso e dar vita ad una maschera di carnevale: se la mattina non volete svegliare chi vi dorme accanto piuttosto truccatevi in ufficio!